Civitanova Danza per Domani, si conclude il Festival internazionale con giovani danzatori italiani e stranieri

10/08/2018 - Circa 150 ragazzi – dei quali 130 femmine - da nove anni in su provenienti da tutta Italia - Asti, Milano, Torino, La Spezia, Vicenza, Treviso, Siena, Lucca, Carrara, Perugia, Ravenna, Cesena, Rieti, Pescara, Bari, Napoli, Catania e dall’estero, Svizzera, Lussemburgo, Scozia e Repubblica Ceca -, dal 6 all’11 agosto partecipano al sesto Campus Civitanova Danza per Domani, un’occasione unica di formazione con i maggiori maestri europei provenienti dalla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala e dell’Opéra di Parigi.

L’iniziativa - promossa da Comune di Civitanova Marche, Teatri di Civitanova e AMAT con la collaborazione dell’Istituto di Istruzione Superiore "Leonardo da Vinci" - registra in città più di 500 presenze, tra bambini e ragazzi che partecipano alle lezioni, accompagnatori e insegnanti, e si svolge nell’ambito del venticinquesimo festival Civitanova Danza che accanto agli spettacoli rinnova l’appuntamento con l’alta formazione di cui il Campus è espressione massima offrendo anche un’occasione privilegiata per far conoscere Civitanova Marche alle numerose famiglie che godono in questi giorni delle numerose proposte turistiche offerte dalla città.

A cura di Paola Vismara (docente Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala) con i docenti della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala e dell’Opéra di Parigi, tra i quali Frédéric Olivieri(direttore Corpo di Ballo Teatro alla Scala e direttore Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala), il Campus offre un programma intensivo per coloro che amano quest’arte affascinante con lezioni di danza classica e contemporanea, per tre livelli, pre accademico (9-11 anni), intermedio (12-14 anni) e avanzato (da 14 anni in su) che si svolgono presso la Palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore "Leonardo da Vinci".

A tenere le lezioni sono, insieme ai già citati Paola Vismara e Frédéric Olivieri (avanzato e intermedio, classico e repertorio), i migliori maestri europei: Florence Clerc (professeur du ballet, Ballet de l’Opéra de Paris), Claudia De Smet (ballerina e assistente coreografa Ballet Preljocaj) e Fabrizio Monteverde (coreografo internazionale).

Si ringraziano per la collaborazione le scuole di danza di Civitanova Marche delle insegnanti Fiona Cecarini, Sara Gagliardini, Sara Gambardella, Loretta Gamberini, Gabriella Nespeca, Manuela Recchi, Giosy Sampaolo.

Ad arricchire lo svolgimento delle lezioni è la presenza dei maestri accompagnatori Francesco Novelli e Alexandra Brucher provenienti dai migliori teatri italiani.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2018 alle 10:23 sul giornale del 11 agosto 2018 - 278 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXqQ





logoEV