Recanati: Impressionismo e astrattismo, le due anime di Martine Goeyens

28/05/2018 - Nata in Belgio ma cresciuta artisticamente in Italia, Goeyens ha assimilato dalle Marche, sua terra di adozione, il senso del colore e della luce. I suoi paesaggi, il suo mare in burrasca, le sue albe in rosa fanno parte del suo patrimonio di emozioni trasposto sempre nelle sue opere.

Sono questi i tratti indistinguibili della sua espressione artistica che fanno inequivocabilmente di ogni sua creazione un “Martine Goeyens”. All’impressionismo che segna la sua nascita artistica Goeyens alterna opere astratte in cui però è sempre possibile riconoscere nel misto armonico di luce, colori e natura il segno inconfondibile della sua arte.

La mostra proporrà un doppio binario di lettura del linguaggio artistico di Goeyens in cui ai tratti delicati e quasi onirici della sua anima “impressionista” faranno da contraltare i segni forti e spiccati dell’astrattismo colorato e visionario. Goeyens vanta una ricca serie di esposizioni in Italia e nel mondo. Ovunque le sue opere e i suoi tratti hanno saputo affascinare e suscitare emozioni nel pubblico. Le opere saranno esposte nell’Atrio del Palazzo Comunale di Recanati dal 1 giugno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2018 alle 10:52 sul giornale del 29 maggio 2018 - 234 letture

In questo articolo si parla di cultura, recanati, Comune di Recanati, comune Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aU1C