Nuovo mammografo digitale in funzione presso la Radiologia dell’Ospedale di Civitanova Marche

mammografo digitale Civitanova 25/05/2018 - In data 21.5.2018 è stato effettuato il collaudo del nuovo mammografo digitale da poco installato permettendo in settimana la riapertura dell’attività del Servizio di Mammografia dell’Unità Operativa di Radiologia presso l’Ospedale di Civitanova Marche e diretta dalla dottoressa Carla Belleggia.

Il nuovo mammografo digitale, il cui costo ammonta a circa 184.000 euro, consentirà di acquisire immagini in tempi rapidi riducendo notevolmente il disagio per le pazienti.

Lo strumento è dotato di una stazione di refertazione dedicata con monitor ad altissima risoluzione che fornisce immagini di elevata qualità.

Il nuovo mammografo rappresenta l’ultima generazione del settore che unitamente a quello già installato presso l’Ospedale di Comunità di Recanati lo scorso ottobre migliora e innova l’imaging senologico in tutto il Distretto di Civitanova - Recanati.

Altri tre mammografi con le stesse caratteristiche stanno per essere installati presso gli Ospedali di Macerata, S. Severino Marche e di Tolentino.

Con tali acquisizioni la Direzione dell’Area Vasta 3 ha inteso rendere omogenea e all’avanguardia il servizio per la diagnosi del tumore al seno.

Su tutti i mammografi entro breve sarà inoltre attivata la funzione di tomosintesi che andrà a migliorare la qualità e la visibilità delle lesioni, riducendo gli effetti di sovrapposizione dei tessuti. Tutto ciò potenzierà l’attività dello screening mammografico, riducendo i richiami per gli approfondimenti diagnostici.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2018 alle 10:59 sul giornale del 26 maggio 2018 - 291 letture

In questo articolo si parla di attualità, asur marche, area vasta 3

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUVT