Recanati: inaugurazione della nuova sede dell'Associazione "B. Gigli" a 30 anni dalla sua fondazione

09/03/2018 - L'inaugurazione della nuova sede dell'Associazione "B. Gigli" si terrà a Recanati il 19 marzo, alle ore 18,00, in Via Calcagni 11, e tutti gli estimatori del grande tenore e gli amanti della cultura sono invitati a partecipare.

Gli archivi, i cimeli storici tra cui il prezioso pianoforte di Manlio Di Veroli che ha prestato la sua voce per accompagnare lo stesso Gigli, foto storiche e materiale proveniente dalla donazione di Torsten Brander dell'Associazione Gigli di Finlandia, e tutta l'attività culturale ed artistica della più importante sede gigliana operativa nel mondo, si troverà dal 19 marzo sempre a Recanati, ma appunto, in Via Calcagni 11.

Membri illustri dell'Associazione oltre al Presidente Pierluca Trucchia, sono i nipoti del grande tenore, Beniamino Gigli jr e Luigi Vincenzoni , instancabili promotori di attività collegate alla promozione dell'opera in Italia e nel mondo; e poi il Soprano Astrea Amaduzzi , indicata da Gigli jr come autentica rappresentante del Belcanto Italiano per tecnica, stile e fraseggio, e il M° Mattia Peli, Direttore d'orchestra, Pianista e compositore, che affiancano costantemente il Presidente dell'Associazione per tutte le consulenze musicali necessarie.

L'Associazione Gigli, nell'attività sempre più stretta con Belcanto Italiano ®, ha aperto altre partnership sia a livello nazionale che internazionale: con il Museo della Radio e il Museo della Musica di Verona . Altra collaborazione notevole è nata con l'Associazione "Incontri d'Opera " con la quale si metteranno in scena l'Abigaille e la Ines de Castro del compositore recanatese Giuseppe Persiani , spartiti riscoperti grazie alle ricerche musicogiche di Paolo Santarelli.

Altra recente novità è l'apertura di sedi staccate dell'Associazione Gigli di Recanati a Pechino e a Hong Kong.

L'inaugurazione ufficiale, che si terrà alle ore 18,00, sarà allietata da un intervento musicale del Belcanto Italiano ® Duo, durante il quale i Concertisti e Maestri Astrea Amaduzzi, Soprano, e Mattia Peli, Pianista, eseguiranno l'aria "Cari giorni" dalla Ines De Castro di Giuseppe Persiani, e poi la celeberrima quanto virtuosistica aria dalla Traviata di Verdi "Sempre libera", come omaggio a Rina Gigli; e infine per ricordare la grande passione per la musica partenopea di Gigli la canzone napoletana "Catarì" (Marzo nu poco chiove) di P. M. Costa.​

Altra grande novità: la nuova sede dell'Associazione "B. Gigli" di Recanati darà il via a nuove manifestazioni aperte al pubblico: "Il salotto di Gigli a Recanati" sarà un punto di incontro per tutti coloro che amano il grande tenore, e in collaborazione con il Museo della Musica di Verona e con il suo Direttore Alberto Chiàntera si allestirà a breve "Il salotto di Gigli a Verona".

L'Associazione Gigli continuerà naturalmente, così come ha fatto finora con l'instancabile e lodevole attività del suo presidente Pierluca Trucchia, a rendersi disponibile per visite guidate gratuite nei luoghi gigliani a quanti ne faranno richiesta.

Per informazioni su tutte le attività dell'Associazione "B. Gigli" di Recanati scrivere a:
associazionegiglirecanati@gmail.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2018 alle 11:48 sul giornale del 10 marzo 2018 - 318 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSsW