Montecosaro: ad aggiudicarsi il titolo di settimo MasterChef d'Italia è il giovanissimo Simone Scipioni

09/03/2018 - Giovedì sera da brivido per la città di Montecosaro, il Teatro delle Logge allestito per guardare insieme la finalissima di MasterChef, era affollatissimo e pieno di tifosi per il giovane Simone Scipioni.

Quando Simone è stato proclamato settimo MasterChef d'Italia per la cittadina di Montecosaro è stata subito festa, tutti orgogliosi per il grande traguardo raggiunto dall'loro giovanissimo concittadino.

Il coraggio di osare e la stravaganza di Simone si sono fatti notare anche nell'ultima sfida, forse è stato questo che gli ha dato l'ultima spinta per aggiudicarsi la vittoria. Alla finalissima infatti Simone ha presentato dei magnifici piatti, con dei nomi difficili da scordare: "Guarda come vongolo", "Il cappellaccio matto", "Voulez-vous quaglier avec moi?" e per finire "Dolce far niente".

Simone terminata la gara, pieno di gioia ha scherzato sul fatto che la sua città lo farà patrono o gli dedicherà una via, forse questo non accadrà ma sicuramnte tutta la comunità lo attende a a braccia aperte e dopo averlo supportato è pronta a congratularsi con lui.


di Rachele Giordano
redazione@viveremarche.it

 




Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2018 alle 10:34 sul giornale del 10 marzo 2018 - 270 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, montecosaro, articolo, rachele giordano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSsK