Sfilata di carri al porto e debutto nella città Alta

06/02/2018 - Raddoppia il Carnevale Civitanovese. La kermesse quest'anno si svolgerà in due date e con due format distinti: il primo appuntamento è per domenica 11 febbraio, in piazza XX Settembre, e l'altro vedrà il suo debutto martedì 13 febbraio, in piazza della Libertà. Civitanova Alta torna dunque protagonista anche del Carnevale 2018, dopo il successo della Festa della Befana, la cui prima edizione è andata in scena sul Colle il 6 gennaio scorso.

La novità è stata annunciata questa mattina in conferenza stampa dall'assessore al Turismo Maika Gabellieri. “Per la festa in maschera nel borgo storico – ha detto l'assessore Gabellieri – l'Amministrazione comunale ha scelto il giorno stesso di Carnevale, dove andrà in scena la data zero della manifestazione, a un mese dall'organizzazione della festa dell'Epifania. L'ambientazione nella Città Alta è perfetta per questo tipo di eventi e la Giunta punta molto sul suo rilancio anche per il futuro”.

La tradizionale sfilata dei carri, che si ripete a Civitanova da 27 anni, animerà come consuetudine il centro della città portuale la domenica pomeriggio, con un serpentone colorato formato da otto carri e quattordici gruppi mascherati, che percorreranno due volte via Matteotti, via Duca degli Abruzzi e corso Umberto per far ritorno in piazza. Il punto di ristoro con bibite e dolci sarà ricavato in piazza don Lino Ramini.

In entrambe le date, non ci saranno solo maschere, ma ampio spazio avrà anche la musica con il gruppo Exentia in piazza XX Settembre e la band Damiano show a Civitanova Alta. Lo spazio riservato alle canzoni popolari e alle sigle dei cartoni animati sarà intermezzato dall'intrattenimento di due presentatori che descriveranno al pubblico presente i vari costumi. A Civitanova Alta saranno tanti gli spettacoli di animazione, alcuni proposti dalla scuola di recitazione “Enrico Cecchetti” diretta da Vanessa Spernanzoni, altri con burattini, magie e giocoleria e l'angolo dedicato al body-painting.

L'evento è organizzato dall'Assessorato al Turismo in collaborazione con pro Loco, Società operaia, Ipsia Corridonia, le parrocchie San Gabriele, San Marone, San Carlo Borromeo. Per l'occasione scattano le misure previste dal piano sicurezza. Oltre alla chiusura delle vie dove avverrà la sfilata, con l'inversione di marcia in via Lauro Rossi, saranno proibite la vendita e l'uso delle bombolette spray.

Questi i carri: I Giurassiki di Campiglione di Fermo, Barbie di M.Urano, C'era Una Volta Le Fiabe di S.Elpidio a Mare, Asterix di M.Urano, San Lorenzo di Magliano Tenna, Il Vaticano di Torre san Patrizio, Il Regno Delle Zucche Vuote di Corridonia e Work in progress di Potenza Picena.

Questi i gruppi mascherati: Kung Fu Panda di Monte Urano, Classici Disney di Torre San Patrizio, Frozen di Monte Urano, Paw Patrol di Monte Urano, Pecore e Pastori di Trodica di Morrovalle, Mondo di Dolci di Montecosaro, Majorette di Morrovalle, Dolci Caramelle di Montegranaro, Street dance dell'Associazione Culturale Hip Hop di Civitanova Marche, Super Eroi del Corpo bandistico di Civitanova, E' notte jemo a dormì della parrocchia San Gabriele e San Carlo, la Bella e la Bestia della parrocchia San Marone e il Gruppo Esanatoglia. A tutti i gruppi verranno consegnati gli attestati di partecipazione.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2018 alle 18:04 sul giornale del 07 febbraio 2018 - 242 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRq3