Calcio: ottava vittoria di fila per la Civitanovese, 6-0 al Montemilone

civitanovese 07/01/2018 - I ragazzi di mister Nocera suonano l’ottava sinfonia. Dopo lo schiaffo rimediato in casa del Valdichienti Ponte (secondo in classifica), la Civitanovese ha ottenuto otto vittorie in altrettante partite (in cui hanno messo a segno ben 22 reti subendone soltanto una).

Il 2018 inizia, dunque, come era terminato il 2017, ovvero con una vittoria di fondamentale importanza. La Civitanovese, ancora orfana di bomber Balde (assente per la squalifica rimediata a Montecosaro), dello squalificato Muraro e di capitan Silla, si impone contro il Montemilone Pollenza grazie alle reti di Ruibal, Monserrat (doppietta), Micucci, Libonatti e Scheitlin.

La Civitanovese parte subito forte e già al primo minuto di gioco passa in vantaggio con l'imprendibile Ruibal che da dentro l'area di rigore infila sotto alle gambe di Maccari l’ottimo suggerimento di Martinez. Il Montemilone non ci sta e reagisce con guizzo di Staffolani che entrato in area di rigore viene fermato in maniera poco ortodossa da Monserrat. Gli ospiti reclamano il rigore ma il signor Aureli non è dello stesso avviso e lascia proseguire. Il pericolo corso risveglia i rossoblù che tornano a premere sull’acceleratore.

Al 20’ trovano il raddoppio con Monserrat sugli sviluppi di un calcio di punizione guadagnato da Ruibal. Filippini pennella e il numero 6 svetta più in alto di tutti, infilando la porta difesa da Maccari. Cinque minuti più tardi ancora Monserrat cala il tris stavolta con un tocco di destro dopo un batti e ribatti in area del Montemilone. Sul 3-0 la gara cala d’intensità e la Civitanovese amministra il rotondo vantaggio. Prima del duplice fischio di Aureli, i rossoblù arrotondano ulteriormente il risultato con Micucci che appoggia in rete un perfetto assist di Panichelli.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia. La Civitanovese continua a divertire e divertirsi mentre gli ospiti fanno fatica ad affacciarsi dalle parti di Taborda. Al 22’ Panichelli recupera una palla a centrocampo e lancia in campo aperto Libonatti che, dopo essere entrato in area, esplode un destro potentissimo che finisce in fondo al sacco, scaricando tutta la rabbia accumulata in questi mesi lontano dai campi di gioco. Sul 5-0 la partita, inevitabilmente, si trasforma in poco più di un’amichevole (una sola ammonizione al termine della gara, quella di Morbidoni per simulazione) e gli allenatori iniziano il valzer delle sostituzioni per evitare infortuni o pleonastici cartellini.

Prima del fischio finale c’è tempo per il sesto goal dei rossoblù. Salvati difende un pallone in area di rigore e scarica dalle parti dell’accorrente Scheitlin che, di prima intenzione, disegna un arcobaleno che si infila all’incrocio dei pali della porta difesa da Maccari.

Tra le note liete per la Civitanovese, oltre all’esordio e al goal di Libonatti, l’ottima prova di Severini, il giovane 2000 che si è messo in mostra nei 35 minuti concessigli da mister Nocera.

IL TABELLINO

CIVITANOVESE 6 (4-4-2): Taborda (28'st Morettini); Filippini (1'st Morbidoni), Marino, Monserrat, Martinez; Panichelli, Venturim (1′ st Scheitlin), Micucci; Bamba Seydou; Ruibal (11' st Severini), Libonatti (25′ st Salvati). A disposizione: Sonko, Bamba Saliou. All. Francesco Nocera.

MONTEMILONE POLLENZA 0 (5-4-1): Maccari; Scoponi, Campilia (19' st Ricci), Cervigni, Massi, Berrettoni (28'st Cicconofri); Staffolani, Patrassi, Ciurlanti, Verdolini (16' st Toska); Bacaloni (30' st Sabali). A disposizione: Caruso, Compagnucci, Pierucci. All. Angelo Ortolani.

RETI: 1′ pt Ruibal, 20' pt Monserrat, 25' pt Monserrat, 45'pt Micucci, 22' st Libonatti, 40'st Scheitlin.

ARBITRO: Andrea Aureli di San Benedetto del Tronto

NOTE: Ammoniti Morbidoni; recupero +1′ +3′





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2018 alle 19:03 sul giornale del 08 gennaio 2018 - 247 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, civitanovese calcio, prima categoria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQsu