Controllo del territorio: emessi due fogli di via

polizia 27/11/2017 - Oltre all'attività di controllo del territorio, il Questore di Macerata Vincenzo Vuono, ha inteso dare maggiore impulso anche all'attività di prevenzione svolta dalla locale Divisione Anticrimine anche attraverso l'adozione delle misure di prevenzione nei confronti di persone resesi responsabili di crimini in comuni della provincia diversi dalla loro residenza.

Nella giornata di lunedì, sono stati emessi dalla Divisione Anticrimine due Fogli di via obbligatori nei confronti di altrettanti soggetti uno dei quali, 28 anni residente in provincia di Napoli, aveva minacciato una donna residente in provincia e un altro, 31anni residente in provincia di Ancona, il quale era stato identificato a Porto Recanati nella zona del River Village dove si era recato per l'acquisto di sostanze stupefacenti.

Essendo tutte e due i soggetti gravati da precedenti penali e residenti fuori dai comuni di residenza, sono stati entrambi muniti di foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno nei comuni rispettivamente di Civitanova Marche e Porto Recanati per un periodo di tre anni.





Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2017 alle 21:33 sul giornale del 28 novembre 2017 - 259 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, giulia mancinelli, polizia di stato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPmA