Civitanova: rapina violenta in casa, arrestati i responsabili

arresto della polizia 12/11/2017 - Sono stati individuati e arrestati gli autori di un'aggressione e di un furto compiuti mesi fa in una abitazione sul lungomare di Civitanova Marche.

Gli agenti del commissariato di Civitanova hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due pluripregiudicati, un 39enne originario della provincia di Macerata e un 48enne campano.

Nel marzo scorso i due avevano picchiato due fratelli che li avevano sorpresi a rubare nella casa dove vive la loro anziana madre. I malviventi erano riusciti a scappare portando via gioielli e orologi per un bottino complessivo di diverse migliaia di euro.

Pochi giorni dopo i due fratelli avevano incrociato in Corso Umberto 1°, riconoscendolo, uno dei ladri. Subito informati, gli agenti del commissariato erano riusciti ad identificare il 39enne, grazie alle telecamere di sicurezza presenti sul corso. Le successive indagini hanno quindi permesso di individuare anche il complice, raccogliere elementi di prova e procedere all'arresto.

I due arrestati sono stati condotti nelle carceri di Montacuto e di Marino del Tronto.





Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2017 alle 16:01 sul giornale del 13 novembre 2017 - 1290 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, arresto, furto, aggressione, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOQb