Picchia la compagna incinta e la manda in ospedale. Denunciato un 34enne

03/11/2017 - A Civitanova Marche, i Carabinieri sono prima intervenuti presso il Pronto Soccorso e successivamente hanno svolto degli accertamenti presso un’abitazione del centro cittadino, in quanto presso l’Ospedale era presente una donna di origini dell’Est Europa all’8° mese di gravidanza che era stata picchiata dal proprio compagno.

A Civitanova Marche, i Carabinieri sono prima intervenuti presso il Pronto Soccorso e successivamente hanno svolto degli accertamenti presso un’abitazione del centro cittadino, in quanto presso l’Ospedale era presente una donna di origini dell’Est Europa all’8° mese di gravidanza che era stata picchiata dal proprio compagno. Per fortuna le condizioni della donna e del nascituro sono risultate buone, solo 10 giorni di prognosi.

Dagli immediati accertamenti esperiti è emerso che la donna aveva sorpreso il compagno e padre del nascituro, all’interno di un appartamento in compagnia di un’altra donna con la quale si trovava in atteggiamenti intimi. Ne è nata a quel punto una discussione e l’uomo per risposta ha aggredito la donna incinta con alcuni calci e pugni che la costringevano a recarsi in Ospedale.

L’uomo, 34enne, anch’esso di origini Est Europa, dopo l’identificazione è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2017 alle 11:59 sul giornale del 04 novembre 2017 - 264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOAp