Il Panathlon premia l'atleta della Anthropos Bianca Marini, oro ai mondiali giovanili di atletica

31/10/2017 - Secondo incontro conviviale, nei giorni scorsi, per il Panathlon International Club di Jesi presso il Ristorante L’Isola. Ospite, stavolta, Bianca Marini, che gareggia per la Associazione sportiva Anthropos di Civitanova Marche.

L’atleta diciassettenne, nata a Parigi, vissuta a Londra, residente a San Marcello, ha raccontato agli attenti soci del Panathlon che frequenta il Liceo Classico di Jesi e si allena al Polisportivo Cardinaletti. La sua categoria è una delle più complicate per tipologia di disabilità, ma ai Campionati Mondiali Giovanili di atletica IPG, ha raggiunto la medaglia d’oro, nonostante si fosse gareggiato accorpando in una unica prova le fasce da T35 a T38, con l’utilizzo di tabelle punti per equipararle tra loro. La ragazza di Jesi non solo ha vinto ma ha anche fissato il nuovo record mondiale con il tempo di 3'47"10 sugli 800 metri. Già detentrice nel 2015 dei primati italiani sugli 800 e i 1500 metri, recentemente ha anche vinto agli Europei, che si sono tenuti a Savona.

Bianca era accompagnata dall'istruttore Andrea Donninelli che ha sottolineato la capacità e la volontà della ragazza nel porsi prima e nel raggiungere poi certi obbiettivi.

L’assessore allo sport Ugo Coltorti, presente all’incontro, si è soffermato sulle qualità extra sportive della ragazza, che eccelle anche negli studi nonostante i lunghi allenamenti ai quali si sottopone giornalmente.

Il Presidente del Panathlon Jesi, Avv. Fabio Fittajoli ha ringraziato l’ospite che con i successi sportivi e il modo di approcciarsi alla vita rispecchia pienamente le finalità del Panathlon nel promuovere l’affermazione dell’ideale sportivo e dei suoi valori morali e culturali, quale strumento di formazione ed elevazione della persona anche sostenendo le attività a favore dei disabili e favorendo l’amicizia fra quanti operano nella vita sportiva





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2017 alle 08:46 sul giornale del 02 novembre 2017 - 239 letture

In questo articolo si parla di attualità, panathlon club, sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOu3