Recanati: nessuna nuova edificazione ed arriva l'atteso sgambatoio, chiusa la vicenda Anac

27/09/2017 - La Giunta Comunale ha approvato la revisione della Convenzione del Centro Città nell’intento di adeguarsi ai rilievi formulati a suo tempo dall’ANAC con la delibera 1004/2016.

L’obiettivo è quello di definire il Project Financing senza realizzare più tutta quella edificazione, di sicuro rilevante impatto urbanistico, che sin dall’inizio è risultata non in linea con le linee programmatiche di questa Amm.ne ma che, a fronte di un contratto stipulato precedentemente, non è stato possibile eliminare.

Nella revisione è previsto il completamento delle Opere di Urbanizzazione, ancora da terminare mediante, la realizzazione della strada di accesso come prevista nel progetto iniziale e la riqualificazione e valorizzazione dell’area posta tra V.le Adriatico e ex Foro Boario, fino a qualche mese fa, abbandonata e degradata, a spazio pubblico dedicato agli animali (prima destinata a lotto edificabile) con la somma di € 271.148,29 tutto a carico della società privata. Con questa revisione il Comune riduce i costi pubblici dell’operazione di € 1.744.526,27.





Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2017 alle 19:04 sul giornale del 28 settembre 2017 - 219 letture

In questo articolo si parla di recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNqQ