Recanati: "Tra palco e realtà - in scena l'era di lnternet", gli studenti raccontano attraverso il teatro i pericoli della Rete

teatro persiani di recanati 27/04/2017 - "Tra palco e realtà" è un'azione di prevenzione ideata e promossa dalla Polizia di Stato, dal Dipartimento Dipendenze Patologiche AV3 Asur Marche e dal Garante Regionale per l'Infanzia.

Il progetto è dedicato alla prevenzione dei comportamenti inadeguati e dei pericoli legati a Internet e nuovi media, quali dipendenze, cyberbullismo, predazione sessuale, gioco d'azzardo, acquisti illegali o pericolosi, abuso e cattivo uso dei social, estorsione dati sensibili. Un universo esteso e complicato di problematiche con cui quotidianamente tutti ci troviamo a fare i conti e in particolare su cui i più giovani rischiano di inciampare, con conseguenze che possono essere drammatiche quando sottovalutate. Lo dimostrano svariati casi di cronaca e il numero sempre maggiore di denunce per reati compiuti su "mezzi tecnologici".

Venerdì 28 aprile 2017, oltre 200 studenti degli Istituti Comprensivi "Beniamino Gigli" e “Nicola Badaloni” di Recanati saliranno sul palco del Teatro Persiani di Recanati per rappresentare con recitazione, musica e video i pericoli della Rete e delle nuove tecnologie. Lo spettacolo sarà duplice, alle 10 per i compagni di scuola, e alle 21.00 aperto anche alle famiglie ed alla cittadinanza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2017 alle 11:55 sul giornale del 28 aprile 2017 - 280 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, teatro persiani, questura di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIOF