Civitanova Marche per il week end sarà la "capitale" degli arcieri. Al via le gare regionali e nazionali

05/04/2017 - Attesi circa 150 arcieri provenienti da tutta Italia. Tutto pronto per il "1° Trofeo Ippodromo Mori" organizzato dalla Compagnia Arcieri Civitanova Marche.

Il suggestivo impianto de "Ippodromo Mori" è stato scelto come location dalla Compagnia Arcieri di Civitanova Marche per disputare le gare di tiro con l'arco per il prossimo week end. Per la prima volta nel territorio maceratese sono organizzate gare con partecipanti provenienti dalla Basilicata,Abruzzo,Lazio,Toscana,Umbria, Emilia-Romagna fino ad arrivare dalla Liguria e numerose squadre regionali. "E' una gara immersa nel verde dove in un circuito di 2-3 Km gli arcieri scagliano frecce a bersagli posizionati da 5 a 60 metri e la metà sono posizionati a distanze sconosciute. Questa tipologia di gare fra gli arcieri viene soprannominata l'università del tiro con l'arco per la difficoltà" - ci spiega Stefano Giampieri della locale Compagnia Arcieri di Civitanova Marche - "Prevediamo 150 arcieri provenienti dalla regione Marche e da tutta Italia. Le gare sono valide per i campionati italiani che si svolgeranno a settembre nella prestigiosa Cortina d'Ampezzo. Colgo l'occasione per ringraziare tutti gli sponsor e sostenitori". La giornata di sabato è riservata al "1° Trofeo H & F Ippodromo Mori" mentre le gare di domenica sono valide per il campionato regionale e che vinca il migliore.







Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2017 alle 22:34 sul giornale del 06 aprile 2017 - 1024 letture

In questo articolo si parla di sport, andrea leoni, fermo, vivere fermo, ippodromo mori, articolo, compagnia arcieri civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIem