Giovedì il debutto di Cecchetti in Jazz

2' di lettura 16/01/2017 - Cecchetti in Jazz si prepara per il debutto. Giovedì 19 gennaio, alle 21.15, al Teatro Cecchetti si esibiscono Marco Postacchini Octet feat. Fabio Zeppetella. La band, che ha all’attivo già due dischi (Lazy Saturday del 2010 e Do you Agree del 2013), si avvale per la prima volta della partecipazione di uno tra i migliori chitarristi e compositori italiani affermatosi sulla scena jazz nazionale ed europea.

Dotato di una tecnica ineccepibile, Zeppetella ha un linguaggio unico e molto personale che ne determina il suo stile fresco e forte, tendente al lirismo. I curatori artistici della rassegna, Gianluca Diomedi e Luca Scagnetti, hanno scelto come primo appuntamento il marchigiano Postacchini, per offrire una giusta vetrina ai talenti del nostro territorio. Il musicista fermano viene accompagnato da una nutrita schiera di artisti: Francesco Lento alla prima tromba, Samuele Garofoli alla seconda tromba, Simone La Madia al sax alto e soprano, Massimo Morganti al trombone, Emanuele Evangelista al piano e al fender rhodes, Gabriele Pesaresi al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria.

La spiccata personalità dei singoli componenti, compagni di lunga data, si fonde all'interno di un lavoro collettivo volto alla ricerca di un risultato che sintetizzi, attraverso un approccio moderno, l'idea musicale di ognuno e la rielabori all'interno di un percorso laboratoriale e di ricerca. Il costo del biglietto è di 10 euro; 10 ingressi gratuiti sono riservati agli ospiti dei Comuni terremotati che soggiornano a Civitanova. Per maggiori informazioni rivolgersi al Teatro Cecchetti, tel. 0733/817550. Cecchetti in Jazz è organizzato da Comune e Teatri di Civitanova, in collaborazione con AMAT e Made Again. La rassegna è resa possibile grazie anche ai partner Mediterraneo, Mescola, Dimorae, Sider e Abbey Road Music Shop.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2017 alle 18:23 sul giornale del 17 gennaio 2017 - 441 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, Teatri di Civitanova





logoEV
logoEV