Recanati: Torre Civica all'insegna della multimedialita', martedi' l'inaugurazione

17/06/2016 - La Torre del Borgo è pronta ad aprirsi ai visitatori. Dopo i lavori di recupero finanziati grazie al mecenatismo delle aziende e dei singoli cittadini che hanno aderito all'Art Bonus, inizia il count down per l'inaugurazione in calendario martedì 21 giugno alla presenza del ministro ai beni culturali e al turismo Dario Franceschini.

L'appuntamento è alle ore 15,30 al termine della presentazione del restauro che avverrà all'Aula Magna alla presenza di tutti coloro che hanno contribuito a riportare all'antico splendore la struttura risalente al 1160. Ai lavori di consolidamento e recupero si sono affiancati anche quelli per rendere la visita alla torre ancora piu' suggestiva e coinvolgente. Al di la dello splendido panorama che si potrà ammirare dalla sommità, il quale spazia dai Monti Sibillini al Mare Adriatico, è stato predisposto infatti un allestimento multimediale sviluppato sui sette piani della Torre. A realizzarlo è stata ETT S.p.A, azienda digitale e creativa genovese che si occupa principalmente di innovazione tecnologica e culturale, sviluppo software e consulenza ed impiega oltre 120 persone distribuite tra la sede principale di Genova e le diverse sedi in Italia, a Roma, Milano, Napoli, Ancona, Pescara, Palermo e con una filiale nella Tech City di Londra. Al primo livello un monitor trasmetterà in tempo reale riprese del panorama dall’alto della Torre e in caso di brutto tempo saranno proiettati dei video di narrazione della architettura e immagini di repertorio girate dalla sommità. 

L’allestimento prevede altresì due monitor per raccontare la storia di Recanati attraverso due diversi punti di vista. Per il primo è stata realizzata una postazione interattiva che racconta i momenti salienti della storia della cittadina, mentre nel secondo saranno gli illustri cittadini e personaggi storici ad accompagnare il visitatore alla scoperta di Recanati. Altri 2 monitor di fronte al ballatoio interno del terzo piano proietteranno invece 4 video, sempre realizzati da ETT, in cui sono presentati 4 percorsi peculiari in cui si ritrova la storia della città: le mura di fortificazione, i tre castelli originari, il centro della città ed il colle dell’Infinito. Le riprese aeree dei luoghi sono state effettuate con l’ausilio di droni e sono state installate delle telecamere di video sorveglianza per gestire il flusso dei visitatori in sicurezza. ETT S.p.A è nata nel 2000 e grazie alla sua capacità di erogare contenuti attraverso soluzioni di “interconnessione” e di integrare saperi diversi - scientifici, tecnologici e umanistici,  vanta un’ampia gamma di esperienze che la rendono leader in diversi ambiti applicativi e in particolare in Smart Government, New Media e Ricerca Scientifica.

Nell’ambito dei New Media, con più di 400 installazioni multimediali in circa 50 musei e clienti privati, per un totale di oltre 2 milioni di visitatori, permette ai gestori di beni culturali di coinvolgere il proprio pubblico con disposizioni che uniscono l’insegnamento e l’informazione con l’intrattenimento, e rendendo la visita museale più piacevole e rilevante, contribuisce in modo dimostrabile alla crescita del numero di visitatori e alla qualità della visita stessa. Tra le principali realizzazioni la Magna Carta Rediscovered, la mostra itinerante in sei tappe nel sud dell’Inghilterra che celebra gli 800 anni dalla firma della Magna Carta, svoltasi nel 2015. Samsung Smart Home, il nuovo showroom permanente inaugurato nel 2015 e situato nel Samsung District di Milano dove ETT ha curato gli allestimenti e ha fornito le applicazioni software collegate all’intera gamma dei device “intelligenti” prodotti da Samsung. Gallerie dell’Accademia di Venezia, un percorso tra totem multimediali, video wall, app, realtà aumentata e beacon che rendono unica l’esperienza di visita. Galata Museo del Mare di Genova, che integra le tecnologie immersive 4D della “Sala della Tempesta” con altre 60 installazioni multimediali permanenti lungo tutto il percorso di visita. L’Acquario di Genova da marzo ospita la Sala degli Abissi VR: Una delle prime installazioni permanenti di realtà virtuale in Europa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2016 alle 17:50 sul giornale del 18 giugno 2016 - 2736 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayf3