Stroncato da un malore nel suo campo, muore 77enne

Ambulanza generico 29/05/2016 - Un uomo di 77 anni, Mario Muzi, è morto stroncato da un malore mentre lavorava nel suo appezzamento di terra a Civitanova Alta.

La tragedia è avvenuta sabato pomeriggio in un campo in contrada San Domenico. L'uomo stava lavorando quando si è sprigionato un incendio da alcune rotoballe in un terreno poco distante. L'anziano si è avvicinato col trattore per tentare di evitare che il rogo si estendesse al suo appezzamento. Ed è poi rimasto ad osservare il lavoro dei vigili del fuoco, intervenuti nel frattempo sul posto per domare le fiamme.

Ad un certo punto però ha accusato un malore e si è accasciato a terra. I pompieri lo hanno subito soccorso e chiamato il 118. L'automedica, partita dal vicino ospedale, è arrivata immediatamente: i sanitari hanno provato a rianimare l'uomo, ma non c'è stato niente da fare. L'uomo lascia la moglie e due figlie.





Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2016 alle 17:22 sul giornale del 30 maggio 2016 - 759 letture

In questo articolo si parla di cronaca, malore, civitanova alta, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axuk