Recanati: vigili per un giorno

28/05/2016 - Vigili per un giorno. Emozionante ed educativa l'esperienza vissuta dagli alunni delle quinte delle scuole primarie di Recanati nell'ambito di Vigile Amico, il progetto fortemente voluto dal Sindaco Francesco Fiordomo e dal Comando di Polizia Locale per sensibilizzare i piu' piccoli al codice della strada e alle buone regole di comportamento.

Coinvolti i bimbi della scuola Le Grazie e Lorenzo Lotto guidati rispettivamente dalle insegnanti Giuseppina Feliciotti e Laura Vincenzoni anche se ancora una volta a salire in cattedra sono stati gli agenti della Polizia Locale. Per l'occasione hanno rivestito il ruolo di maestri in divisa il Capitano e Vicecomandante Danilo Doria, il Capitano Fabio Marinangeli e gli agenti Simonetta Bravi e Michele Buscarini che hanno impostato una lezione teorica al mattino ed una pratica al pomeriggio.

In classe sono stati numerosi gli argomenti trattati a partire dalle regole generali legate al codice della strada con una particolare attenzione alla realtà recanatese della quale gli alunni sono risultati degli attenti osservatori. Nel corso della lezione, dopo aver parlato dei segnali stradali e dei comportamenti corretti da tenere, sono stati consegnati questionari che saranno esaminati in ufficio così da valutare il livello di interiorizzazione e conoscenza della materia trattata nell'ambito del progetto. L'emozione piu' grande è arrivata però nel pomeriggio quando sotto la supervisione delle insegnanti e degli uomini in divisa gli alunni si sono trasformati in baby Vigili partecipando attivamente ad un posto di controllo lungo una delle vie della città.

Stupiti ma felici gli automobilisti fermati che con un sorriso hanno fornito “patente e libretto" ai giovani agenti di Polizia Locale che hanno catechizzato sulle buone regole di comportamento in strada. Per la cronaca non si è rilevata nessuna infrazione per la gioia dei conducenti ma con un pizzico di delusione da parte dei novelli Vigili che si sono però consolati indossando i giubbotti antiproiettile in dotazione al Comando di Recanati e andando alla scoperta della tecnologia presente a bordo delle autopattuglie.

Tutte le operazioni si sono svolte rispettando i canoni di sicurezza e concludendosi con grande soddisfazione da parte di tutti. Emozionati anche gli stessi agenti che hanno salutato gli alunni con la speranza di aver trasmesso loro una consapevolezza circa i pericoli della strada in modo da evitarli. Entusiasta di questa ennesima sfaccettatura del progetto Vigile Amico l'Assessore alle culture e Pubblica Istruzione Rita Soccio che unitamente al Sindaco Francesco Fiordomo e al Comandante Luigi Baldassarri premierà a breve tutti gli alunni coinvolti in una cerimonia che si svolgerà all'Aula Magna del Comune.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2016 alle 18:48 sul giornale del 30 maggio 2016 - 784 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axty