Corvatta: istituzione di un tavolo di coordinamento per l’adozione di misure contro l’abuso di alcolici

Alcol e giovani 11/05/2016 - L’Amministrazione comunale di Civitanova Marche sta facendo da tramite tra operatori sanitari, Ambito sociale e gestori di pubblici esercizi per comporre un tavolo che affronti il problema dell’abuso di sostanze alcoliche da parte dei nostri ragazzi.

Questo coordinamento avrà il compito di esplorare possibili strade per limitare il consumo di alcol, in particolare tra i più giovani. Abbiamo ben presente che, seppure il problema dell’abuso di bevande già di per sé costituisca un problema serio, questo spesso vada ad associarsi anche al consumo di sostanze stupefacenti. Sono due problemi reali finiti spesso negli ultimi mesi alla ribalta delle cronache, sia per le morti collegate alla tossicodipendenza che per episodi di degrado e talvolta di violenza provocati dagli eccessi.

L'Amministrazione ha il compito di cogliere i segnali d'allarme che arrivano dal territorio, di non sottovalutare tali emergenze, anzi di farsi cassa di risonanza affinché non si abbassi la guardia. Senza la presunzione di riuscire a risolvere problemi complessi, siamo convinti di poter fare la nostra parte, attraverso l'attenzione, lo sforzo aggregativo, l'impulso al dialogo tra tutti gli attori, perché si lavori insieme e si individuino correttivi agli abusi ed alle dipendenze.


da Tommaso Claudio Corvatta
Sindaco di Civitanova Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2016 alle 19:50 sul giornale del 12 maggio 2016 - 717 letture

In questo articolo si parla di politica, tommaso corvatta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awPe