Derubata una dipendente del Comune. Non è la prima volta

Palazzo Sforza Civitanova Marche 1' di lettura 24/11/2014 - Una dipendente comunale lunedì mattina ha lasciato la propria borsa incustodita sulla scrivania. Questione di pochi minuti, ma al suo ritorno il portafogli era stato svuotato di circa duecento euro, oltre a bancomat, patente e altri documenti.

Quello di lunedì mattina on è l'unico blitz del 'topo' del Comune. Recente vittima è anche il portavoce comunale Pierpaolo Pierloni, che senza allontanarsi troppo aveva lasciato in ufficio la sua borsa e al ritorno era scomparsa.

È stata presentata la denuncia ai carabinieri.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2014 alle 18:19 sul giornale del 25 novembre 2014 - 894 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, furto, dipendente, comunale, Arianna Baccani, palazzo sforza civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ab1b