Morrovalle: iniziative per il Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri d’Italia

2' di lettura 20/11/2014 - C’era anche la signora Giovanna Paolone a Morrovalle, lo scorso 15 novembre, per i festeggiamenti dedicati al Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri organizzati dalle sezioni locali di Civitanova Marche, Montecosaro e Morrovalle.

Giovanna rappresenta in modo attualissimo la storia di famiglie che hanno avuto figli e padri morti in modo violento nell’adempimento del loro dovere di carabiniere. Il marito Giovanni Piermanni, medaglia d’oro al valor militare, perse la vita in un conflitto a fuoco nel maggio del 1977 a Civitanova. Intorno a questo ospite d’onore, un numero inatteso di cittadini e tante autorità militari hanno presenziato l’inaugurazione della mostra allestita a Palazzo Lazzarini, piena di opere pittoriche, cimeli, libri e oggetti che testimoniano momenti importanti della storia prestigiosa dell’Arma dell’Esercito Italiano.

Esposti in questi giorni sono i quadri del luogotenente Giovanni Colucci e della moglie Tina De Marco, di Rossella Caporaletti e di Franca Polverini. Inaugurata dal sindaco morrovallese Stefano Montemarani, e aperta al pubblico sino alla fine del mese, la mostra fa da filo rosso a una serie d’iniziative. Fra le altre, sabato 22 novembre nella chiesa dell’Emmanuele di Trodica, il concerto di gala in onore della Virgo Fidelis, protettrice dei Carabinieri. Per questo appuntamento sarà la corale Solidalcanto a preparare una delle performance di livello che già la popolazione morrovallese ha avuto opportunità di ascoltare in altre occasioni. La corale, verrà accompagnata dall’Ensemble Armoniosa Marca, diretta dal maestro Guido Alici. Agli spettatori saranno consegnate cartoline effigiate con illustrazioni create sempre dalla mano del luogotenente Colucci; autore anche di litografie pronte per essere donate domenica prossima durante il pranzo sociale che si terrà al ristorante Orso di Civitanova.

L’appuntamento conviviale, di seguito alla Santa Messa celebrata nella chiesa del Cristo Re, si terrà tra i rappresentanti dei Carabinieri, le cui sezioni sono state impegnate nell’organizzazione dei festeggiamenti.

Sabato scorso al convegno tenuto nella Sala Consiliare di Morrovalle erano presenti, tra gli altri: il sindaco Montemarani, il colonnello Stefano Di Iulio comandante provinciale a Macerata, il maresciallo in pensione Domenico Valente presidente della sezione Carabinieri di Morrovalle, il generale di brigata Tito Baldo Honorati ispettore regionale dell’Associazione Carabinieri Marche, il luogotenente Antonini comandante interinale della compagnia di Civitanova Marche, il luogotenente Nicola Clemente della stazione Carabinieri di Morrovalle. Con loro anche alcuni rappresentanti della stazione Carabinieri di Montelupone.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2014 alle 23:35 sul giornale del 21 novembre 2014 - 1338 letture

In questo articolo si parla di attualità, morrovalle, comune di morrovalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abPu





logoEV