Volley: la B-Chem guarda negli occhi le big e torna al lavoro

3' di lettura 11/11/2014 - Un altro weekend di gloria per coach Gianluca Graziosi e i suoi uomini, questa volta davanti alle telecamere di Rai Sport. La vittoria con il massimo scarto nel quartier generale dell’Aurispa Alessano ha lanciato la B-Chem Potenza Picena a 9 punti nel terzetto di testa confermando i progressi del gruppo.

Superare indenni l’ostacolo pugliese in un palazzetto caldissimo, contro rivali molto determinati e desiderosi di riscattarsi, è un segnale molto incoraggiante in prospettiva futura, soprattutto perché il Volley Potentino ha dimostrato di saper camminare, anzi correre, anche senza la presenza di un uomo chiave come Casoli, spettatore sconsolato a bordo campo per via di una forma fisica non del tutto ottimale.


Buono l’innesto di Gemmi in banda, nonostante qualche noia a una gamba. Da applausi la prova della diagonale con Partenio e Moretti stimolati dal pienone sugli spalti. Determinanti come sempre i centrali Diamantini e Polo. Grande protagonista in banda nel terzo set Tartaglione. Bravo ed essenziale nei momenti clou il libero Bonami. Un direttore d’orchestra dai tempi perfetti coach Graziosi.

La partita andrà in onda in differita su Rai Sport 1 domani (martedì 11 novembre) alle ore 20.30. Il match sarà trasmesso anche dall’emittente Tvrs sul canale 111 del digitale terrestre giovedì 13 novembre alle ore 21.00 in differita e venerdì 14 novembre alle ore 13.00 in replica.

Lorenzo Gemmi (schiacciatore del Volley Potentino): «Sono sceso in campo anche se ero alle prese con qualche acciacco. Non posso che essere entusiasta per com’è andata la partita. Ci siamo comportati da squadra cinica ed esperta. Non era affatto facile superare senza problemi l’impatto ambientale in un palazzetto così caldo. Tanto meno vincere a mani basse col massimo scarto contro una squadra con il coltello tra i denti come l’Aurispa Alessano. I nostri rivali volevano conquistati i primi punti in casa, ma noi abbiamo potuto contare su un mix decisivo di lucidità e precisione. Siamo andati in affanno solo nel secondo set quando i salentini hanno forzato molto il servizio. Siamo tornati a casa con il bottino pieno, 9 punti in classifica e il primato. L’entusiasmo non manca di certo, ma resteremo sempre tranquilli e concentrati».

«Nelle prime quattro giornate abbiamo affrontato tre delle squadre più forti - dichiara Federico Moretti (opposto del Volley Potentino) - della serie A2 e abbiamo raccolto il 75% dei punti in palio. Non mi aspettavo una vittoria così netta con l’Aurispa. Casoli è un giocatore quasi indispensabile, ma Gemmi si è ben comportato. Tutto è filato liscio in battuta, altrimenti sarei qui a raccontare un’altra storia. Questo è un campionato molto equilibrato in cui dovremo avere un atteggiamento di massima concentrazione. Sono consapevole di aver dato una svolta al match nella fase finale del secondo set e i complimenti post partita di Graziosi mi hanno fatto molto piacere. Bravi tutti, ma per noi sarà importante andare avanti tenendo ben saldi i piedi a terra».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2014 alle 15:24 sul giornale del 12 novembre 2014 - 815 letture

In questo articolo si parla di volley, potenza picena, volley potentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abmg