Recanati: boom di studenti al Campus Infinito

3' di lettura 08/11/2014 - Un 2014 da record per il Campus l'Infinito, la scuola di lingua e cultura italiana nata grazie all'accordo pubblico - privato tra il Comune di Recanati e la Eli della Pigini Group. A testimoniarlo sono i numeri, che registrano un + 40% di presenze rispetto al 2013.

Gli studenti arrivano principalmente da Russia, USA, Australia, Ucraina e Cina con una età media che va dai 18 ai 28 anni anche se non sono mancati over 60. Nel corso del 2014 il Campus ha stretto collaborazioni con prestigiose università/enti quali la California State Long Beach, l' University di Los Angeles, l' Università di Canton in Cina e la Financial University under the Gouvernament of the Russian Federation di Mosca i cui studenti sono stati ospiti del Campus lo scorso mese di ottobre per uno stage formativo volto allo studio della gestione finanziaria degli enti locali che si è concluso con la consegna dei diplomi da parte del console russo Mukhadin e del sindaco Fiordomo.

Collaborazioni prestigiose che anche nel 2015 porteranno a Recanati numerosi gruppi di studenti che tra una lezione e l'altra avranno la possibilità di visitare i luoghi piu' caratteristici del territorio tastando con mano la lingua e la cultura italiana.

Un movimento sempre piu' importante che ricade positivamente anche sulla piccola economia locale come stanno a dimostrare le 54 convenzioni (+50% rispetto al 2013) che negozi, bar e ristoranti hanno stipulato con il Campus l'Infinito. Si tratta di accordi che non hanno nessun costo per gli esercizi commerciali che a loro totale discrezione offrono prezzi speciali o percentuali di sconto sugli acquisti effettuati dagli studenti a cui viene consegnata la Student Card.

Il Campus l'Infinito è giunto al suo secondo anno di attività dopo l'accordo stipulato nel 2012 a seguito del progetto elaborato dalla Casa Editrice Eli, affiancata per l'occasione dalla scuola di lingua e cultura italiana Edulingua di Castelraimondo. Una idea che è stata subito sostenuta dall'Amministrazione Comunale che l'ha ritenuta di grande interesse per far conoscere e apprezzare sempre più Recanati e vivacizzare il centro storico attraverso una presenza costante di studenti.

L'Amministratore Delegato della Eli Michele Casali, il Presidente Don Lamberto Pigini ed il Sindaco Francesco Fiordomo hanno stretto un accordo che ha concesso alla Eli l'acquisto dei locali delle ex carceri nella zona di Sant'Agostino dove sorge anche la torre del Passero solitario. Un area dove sono nate le aule e gli alloggi per gli studenti che si affacciano su un ostraordinario panorama che va dal mare Adriatico ai monti Sibillini.

Senza dubbio un progetto imprenditoriale di grande rilevanza e un'operazione commerciale che vuole dare ulteriore slancio alla Eli e nel contempo favorire dinamismo e sviluppo per la citta' di Recanati. In pochi anni si prevede infatti il raggiungimento di una quota che si aggira attorno ai 1500 / 2000 studenti con un format che prevede corsi di durata variabile, da una a quattro settimane.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2014 alle 12:42 sul giornale del 10 novembre 2014 - 1062 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, studenti, Comune di Recanati, campus, russi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abdT





logoEV