Pettinari a Ecomondo: 'Bene il Piano regionale dei rifiuti, ma attenzione a non svilire le eccellenze'

Antonio Pettinari 1' di lettura 07/11/2014 - “Qualsiasi giusto processo di innovazione della normativa regionale non deve mettere in discussione o interrompere percorsi virtuosi, collaudati da tempo, che ad esempio nel Maceratese hanno portato la provincia ai vertici nazionali nella gestione integrata dei rifiuti, con una media di oltre il 70% di raccolta differenziata”.

È il monito lanciato da Antonio Pettinari, presidente della Provincia di Macerata, oggi a Rimini durante il convegno organizzato dal Cosmari in occasione di Ecomondo, la rassegna fieristica dedicata all'Ambiente. Oggetto del meeting il Piano di gestione regionale marchigiano dei rifiuti, in corso di adozione.

“Bene una riorganizzazione, ben venga una messa in rete - ha ribadito Pettinari - ma con la consapevolezza e con la volontà di non svilire, vanificandole, le buone prassi che si pongono come eccellenze ed esempio da riproporre in tutta la regione, grazie alla partecipazione attiva della comunità, delle Istituzioni, delle forze politiche e delle parti sociali, e non ultimo grazie all'importante lavoro svolto dal Cosmari”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2014 alle 18:07 sul giornale del 08 novembre 2014 - 658 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abb8