Recanati: si è concluso il contest #RecanatiFavolosa. Il 7 novembre i risultati

Giacomo Leoaprdi 3' di lettura 04/11/2014 - Una Recanati veramente “favolosa” quella che emerge dai tweet arrivati in questi 21 giorni, attraverso Twitter, Facebook e Instagram, per l’iniziativa promossa dal Circolo culturale 'Lo Specchio' in partnership con il blog Scritture Brevi (www.scritturebrevi.it) e con il patrocino del Comune di Recanati.

Il contest "#RecanatiFavolosa ovvero la città di Leopardi raccontata con Scritture Brevi” conclusosi venerdì 31 ottobre ha offerto l’opportunità unica ed originale a tutti partecipanti di esporre e condividere versi, riflessioni o immagini legate al genio recanatese e alla sua città.

A sancire la conclusione di questa particolare iniziativa il Circolo Culturale e Scritture Brevi sono lieti di invitare i partecipanti al contest e la cittadinanza all’evento in programma per il prossimo7 novembre alle ore 18 presso la sede del Circolo Culturale Lo Specchio (via Cesare Battisti, 26 a Recanati)con il quale verrà proposta la raccolta dei tweet pervenuti dalla quale si partirà per effettuare un percorso di approfondimento sulla tematica de “La scrittura dei social network e le potenzialità della tecnologia digitale per la ricerca e la cultura”.

A garanzia della qualità dell’evento, la partecipazione della Prof.ssa Francesca Chiusaroli, docente dell’Università di Macerata e autrice del blog Scritture Brevi, che presenterà l’antologia dei messaggi pervenuti.

Come sottolinea la Chiusaroli “la scrittura, quale strumento per comunicare informazioni, ha bisogno per sua natura di un mezzo materiale attraverso il quale veicolare le informazioni stesse. Che sia una tavoletta cerata, un rotolo di papiro, il mio nuovo dispositivo mobile, il rigo nella chat, ogni mezzo e ogni contesto interferiscono, e modificano le consuetudini scrittorie nelle varie epoche storiche e, al contempo, contribuiscono a modificare le lingue. L’interesse prevalente di risparmiare spazio, tempo e denaro - prosegue la Professoressa - procede di pari passo con l’esigenza di salvaguardare la migliore comprensibilità del messaggio, entro i confini dell’economia e della ridondanza”.

Proprio da questo concetto è partita l’idea che l’ha vista protagonista: “Scritture Brevi – come spiega la Chiusaroli - è un progetto interdisciplinare e si giova dei contributi di esperti di informatica, linguisti, manager d’azienda, paleografi, diplomatisti ed epigrafisti, specialisti di lingue antiche e moderne, di scritture settoriali e di sistemi grafici di ogni tempo. Il tutto con lo scopo di raccogliere dati, analizzarli e classificarli, e di proporre tipologie e modelli, osservando individuali specificità e procedimenti universali, ricorrenti nelle scritture di tutte le lingue. In ambito social il blog e l'hashtag funzionano come osservatorio e come laboratorio sui meccanismi e i fenomeni della brevità, con progetti che interessano le forme dal singolo segno al testo: punteggiatura, linguaggi iconici, giochi di parole, scrittura creativa”.

Per ulteriori approfondimenti sul contest e per la consultazione dell’ebook dei twitter è possibile visitare il sito www.specchiomagazine.it al link in home page #recanatifavolosaTweete l’indirizzo www.associazionelospecchio.it . Per conoscere meglio Scritture Brevi visita www.scritturebrevi.it.


da Associazione Culturale lo Specchio