Volley: la B-Chem vuole sgambettare la capolista Sora

Graziosi parla alla squadra, Volley Potentino 4' di lettura 02/11/2014 - Lo scorso anno il Volley Potentino disputò con la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora due degli incontri più combattuti e spettacolari della stagione espugnando il PalaGlobo al debutto e cedendo al fotofinish nel ritorno tra le mura amiche.

Le due squadre hanno cambiato pelle in fase di mercato, ma è lecito attendersi un match interessante nella sfida della terza giornata di A2 in programma domani (domenica 2 novembre, ore 18) al PalaPrincipi. La B-Chem è reduce dalla vittoria rigenerante a Matera e sulla scia dell’entusiasmo cercherà di sgambettare la capolista, mentre il sestetto frusinate ha rimesso in piedi in extremis un match da brivido in casa con Corigliano. I biancazzurri hanno lavorato bene in settimana e sanno di poter rendere difficile la vita agli avversari grazie al buon momento di forma mentis e all’apporto dei propri sostenitori. Tra le curiosità spicca l’iniziativa del main sponsor Maurizio Bernardi, che regalerà ai tifosi 100 cappellini bianchi e altrettanti azzurri. L’ex della gara Federico Bonami, lo scorso anno nelle file di Sora, cercherà di dare il massimo, ma la parola d’ordine di Graziosi è ragionare una partita alla volta senza soffermarsi troppo sulla classifica e gli avversari che si hanno di fronte. Diktat che i giocatori garantiscono di rispettare senza eccezioni. In dubbio tra gli ospiti la presenza del regista Fabroni, capitano della capolista e atleta di grandissima esperienza.

L’AVVERSARIO
In testa alla classifica insieme a Ortona con 5 punti dopo il netto successo esterno al debutto con Alessano e la rocambolesca vittoria casalinga al fotofinish contro Corigliano, Sora è una delle formazioni più forti del torneo. La campagna acquisti frusinate si è districata tra nuovi arrivi, riconferme e ritorni all’ovile. Al timone c’è coach Fabio Soli, al debutto in Serie A maschile dopo il biennio in Turchia nel Fenerbahçe e l’impegno con la Nazionale Italiana Femminile di Bonitta. Titolare in cabina di regia Marco Fabroni, in dubbio per una distrazione al polpaccio. A completare la diagonale l’opposto tedesco Simon Hirsch, nome noto in Germania per il suo cammino brillante nel Generali Unterhaching e con la Nazionale tedesca. Valori aggiunti l’esperto centrale con la passione per i block Matteo Sperandio e lo schiacciatore all’esordio nella categoria Daniel Bacca. Riconfermati i centrali Hiosvany Salgado e Marco Cittadino, ma anche il martello Alessio Fiore. Un gradito ritorno in banda di Marco Santucci, alla Globo negli anni del doppio salto di categoria fino all’A2. Festeggiato anche il ritorno alla base dello schiacciatore Claudio Paris, del regista Marco Marzola e dell’opposto Luca Cacciatore. Al loro fianco due ragazzi del vivaio locale già utilizzati in passato dai tecnici che si sono alternati: il libero Gaudieri e lo schiacciatore Corsetti.

Gianluca Graziosi: «Sora è una squadra attrezzata per arrivare tra le prime quattro in campionato, ma da parte nostra non ci sarà timore perché i ragazzi hanno acquisito molte certezze in più dopo la bella prestazione in Basilicata. Voglio dalla mia squadra una prova a viso aperto senza pressioni autoindotte o eccessive riflessioni sulla forza del sestetto frusinate. Si parla molto bene del loro opposto Simon Hirsch. Il palleggiatore Marco Fabroni è un altro elemento cardine, ma il giocatore che può fare la differenza è Alessio Fiore, incontenibile quando è in giornata. Noi siamo pronti ad affrontarli alla pari. Sul piano mentale sicuramente. In quanto a forma fisica ancora non siamo al top, ma miglioreremo match dopo match».

ARBITRI DELL’INCONTRO
Dirigeranno la gara il primo arbitro Alessandro Oranelli di Baiano di Spoleto (PG) e il suo secondo Massimo Montanari di Lugo (RA).

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE
E’ la quinta sfida tra Potenza Picena e Sora in serie A2. Il bilancio è di tre vittorie a una per il sestetto frusinate.

IL MATCH IN TV
La gara sarà trasmessa dall’emittente Tvrs sul canale 111 del digitale terrestre martedì 4 novembre alle ore 21.30 in differita e mercoledì 5 novembre alle ore 12.50 in replica.

LE ALTRE GARE DELLA TERZA GIORNATA DI ANDATA
SERIE A2
Tuscania – Cantù
Ortona – Matera
Brescia – Vibo Valentia
Alessano – Castellana Grotte
Corigliano – Reggio Emilia

CLASSIFICA
Sora 5, Ortona 5, Cantù 4, Vibo Valentia 3, Corigliano 3, Castellana Grotte 3, Alessano 3, Reggio Emilia 3, Potenza Picena 3, Matera 2, Brescia 1, Tuscania 1






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2014 alle 15:07 sul giornale del 03 novembre 2014 - 731 letture

In questo articolo si parla di sport, potenza picena, volley potentino, palaprincipi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaUd





logoEV