Ventiduenne non rispettava gli arresti domiciliari. Ora è in cella

Arresto dei Carabinieri 1' di lettura 31/10/2014 - Nel pomeriggio di venerdì 31 i militari della Compagnia dei Carabinieri di Civitanova hanno arrestato A.P., 22enne residente in città, ai domiciliari dall'estate scorsa per droga. Ma i carabinieri già da tempo avevano notato che il giovane non rispettave il regime restrittivo.

Riceveva in casa persone che non confacevano ai limiti imposti dal regime restrittivo degli arresti domiciliari, situazione che più volte era stata anche oggetto di lamentele da parte degli abitanti del quartiere. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri hanno permesso di confermare quanto sostenuto dai residenti locali e hanno trovato piena concordanza con l'A.G. maceratese, che ha emesso l'inasprimento del regime.

Dopo le formalità di rito, il giovane è stato condotto presso il carcere di Camerino.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2014 alle 22:31 sul giornale del 03 novembre 2014 - 1047 letture

In questo articolo si parla di droga, civitanova, domiciliari, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaSq





logoEV