Porto Recanati: molesta una diciannovenne in spiaggia, denunciato un pakistano

20/07/2014 - Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno denunciato un venditore ambulante di cocco: il pakistano 45enne aveva molestato una ragazza di 19 anni mentre prendeva il sole.

Era giovedì 17; la ragazza, residente a Porto Recanati, stava prendendo il sole sdraiata a pancia in giù, quasi addormentata. Il venditore di cocco, già noto ai proprietari del balneare per essere una persona particolarmente invadente, si è avvicinato per vendere i suoi prodotti. La ragazza deve avergli detto di non volere nulla, ma lui non se ne è andato, anzi, si è chinato e le ha toccato le gambe.

A quel punto la ragazza, particolarmente intimorita, si è alzata urlando dallo spavento - anche perchè in spiaggia c'erano poche persone -. L'ambulante è scappato a gambe levate, ma la ragazza è rimasta comprensibilmente sconvolta per tutta la giornata. Alla fine ha scelto di denunciare tutto e sono scattati i controlli della Guardia di Finanza.

Il giorno seguente il pakistano si trovava sulla stessa spiaggia a vendere il cocco, quando si è trovato difronte gli uomini del comandante Giacò. È risultato fondamentale il particolare del ciuffo biondo rivelato dalla ragazza, che ha permesso di rintracciare tempestivamente l'uomo. È seguito il riconoscimento ed, infine, la denuncia per molestie a sfondo sessuale e per il reato di commercio abusivo.

Sembra che l'uomo abbia molestato altre donne, pertanto i finanzieri consigliano ad eventuali vittime di denunciare tutto in caserma al fine di facilitare le indagini ancora in corso.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2014 alle 13:14 sul giornale del 21 luglio 2014 - 2071 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto recanati, guardia di finanza, molestie, venditore abusivo, pakistano, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7tc


Molestatore seriale, denunciato e lasciato in libertà. Mi sembra un'azione eccezionale a tutela della cittadinanza.

giulio martinelli

21 novembre, 17:26
bisogna tutelare sempre le donne, basta con queste violenze.
http://www.ultimenotizie.net/news/stefania-bigliardi-parte-donne-ogni-forma-violenza-0068743.html