Potenza Picena: si è concluso il primo corso di LIS, per sensibilizzare al tema della sordità

lingua dei segni 1' di lettura 17/07/2014 - Si è concluso mercoledì 16 luglio il primo Corso Propedeutico di LIS (Lingua Italiana dei Segni), organizzato con il patrocinio del Comune di Potenza Picena dall’uscente Assessore ai Servizi Sociali Giancarla Benedetti in collaborazione con il consigliere comunale Tommaso Gaballo.

Il corso, completamente gratuito, è stato tenuto dalla docente Rosanna Giovanditto e curato dal Prof. Renato Pigliacampo. Tale esperienza ha consentito a circa cinquanta tra professionisti del sociale, studenti, operatori e semplici curiosi di avvicinarsi al mondo delle disabilità sensoriali con approccio scientifico apprendendo le basi del linguaggio e delle tecniche comunicative, in dieci appuntamenti susseguitisi dal mese di marzo.

Si ringraziano in particolar modo i due docenti, che, in modo del tutto gratuito, hanno messo a disposizione della comunità la loro preparazione e professionalità per sensibilizzare i cittadini in merito al tema della sordità.

Si auspica di poter dare nuovo seguito all’esperienza anche nei prossimi anni, per tenere sempre alta la soglia di attenzione su questo particolare tipo di disagio che affligge in modo più o meno grave larga parte della popolazione italiana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2014 alle 12:46 sul giornale del 18 luglio 2014 - 6199 letture

In questo articolo si parla di attualità, sociale, potenza picena, comune di potenza picena, corso, sordità, linguaggio segni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7lL





logoEV