Livio De Vivo ustionato al volto, il radiatore dell'auto gli è esploso in faccia

Livio de Vivo 07/07/2014 - 'In ospedale a Fermo con ustioni al viso più dell'80%. Al viso... ho paura', questo è il post seguito da numerosi auguri di guarigione sulla pagina Fb di Livio De Vivo, con il quale il consigliere comunale ha commentato l'incidente di sabato sera, quando il radiatore della sua auto è esploso.

Stava tornando da Porto Sant'Elpidio poco dopo la mezzanotte, quando dal cruscotto della sua auto, una Bmw, sono apparsi dei segnali che lo hanno invitato a fermarsi per controllare che tutto fosse a posto. Mancava l'acqua, qundi apre il cofano dell'auto e proprio in quel momento il radiatore esplode.

La deflagrazione gli fa fare un volo all'indietro, poi sono arrivati i soccorsi. Viene curato all'ospedale di Fermo e solo domenica pomeriggio, intorno alle 16:00 torna a casa con il viso tutto bendato. Un'incidente pericoloso che ha sconvolto il consigliere. Dovrà comunque tornare in ospedale ed è previsto un lungo periodo di convalescenza: 'prima del prossimo anno non potrò essere al 100%' scrive De Vivo. Le preoccupanti ustioni al volto necessiteranno di cure che per un certo periodo terranno il consigliere lontano dai suoi incarichi.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it




Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2014 alle 14:37 sul giornale del 08 luglio 2014 - 1302 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fermo, civitanova marche, ustioni, esplosione, bmw, livio de vivo, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6Uh