'A teatro con Mamma e Papà', appuntamento con 'Macchie Bizzarre'

2' di lettura 30/01/2014 - Domenica all’insegna dei più piccoli con la rassegna “A teatro con mamma e papà”. Domenica (2 febbraio) alle 17 al Teatro Annibal Caro va in scena “Macchie Bizzarre”, spettacolo di musica e disegno dal vivo con Vito Baroncini e Alessandro Palombella.

Una lavagna luminosa, colori, suoni e, come per magia, la grande parete bianca diventa un libro per raccontare storie ai bambini.
Le macchie bizzarre sono gocce di colore che nascono là dove finisce l’arcobaleno e si trasformano in stravaganti personaggi che vivono fantastiche avventure.

I bambini, accompagnati dalla musica suonata dal vivo, aiuteranno l’ape curiosa e il leone afono, coccoleranno la balena insonne, seguiranno la lumaca vagabonda e la sinuosa sirena, in un divertente viaggio le cui uniche coordinate sono la fantasia e la creatività. “Macchie Bizzarre” è uno spettacolo coinvolgente, poetico, divertente in cui i bambini non sono spettatori passivi, ma partecipano attivamente allo svolgimento della storia.

Musica, immagini e parole sono gli strumenti che si utilizzano per catturare lo spettatore e trasportarlo in un’altra dimensione, quella appunto delle “Macchie Bizzarre” in cui regnano solo le regole della fantasia. La scelta è quella di utilizzare una tecnologia il più possibile vicino all'uomo, si potrebbe dire che è uno spettacolo più analogico che digitale, che tenta di offrire un messaggio per i bambini e i genitori rispetto all'importanza di continuare a coltivare il fare manuale e non soccombere all'intrattenimento virtuale. Così i disegni sono realizzati dal vivo con matite e colori su una lavagna luminosa, che rende visibile il gesto della mano e la musica, suonata sempre dal vivo, sottolinea e accompagna lo svolgimento delle storie. Dopo lo spettacolo, è prevista una visita speciale per i bambini in teatro e Pinacoteca e una merenda.

La manifestazione è curata dal Teatro del Canguro con la collaborazione del Comune di Civitanova - Assessorato Cultura - e dell’Azienda dei Teatri. Biglietto (posto unico) a 4 euro. Per info: info@teatrodelcanguro.it, 071/82805, 0733/812936.

Sempre domenica a Civitanova Alta visita speciale, dalle 17 alle 19, della mostra "Pietro Tedeschi e i miti del sacro", con la direttrice della Pinacoteca civica Enrica Bruni. Allestita all'Auditorium Sant'Agostino fino al 15 febbraio, si compone di opere pittoriche che decoravano gli altari laterali dell'ex chiesa: sette tavole d'altare, tre firmate dal pittore pesarese Pietro Tedeschi, una di Filippo De Conte, altre tre di autore ignoto, ma di gradevole fattura, che meritano un adeguato restauro e uno studio storico-artistico appropriato. L'ingresso alla mostra è libero. Info www.pinacotecamoretti.it; info@pinacotecamoretti.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2014 alle 17:24 sul giornale del 31 gennaio 2014 - 982 letture

In questo articolo si parla di teatro, bambini, teatro del canguro, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XMD





logoEV