Emergenza in Sardegna, la Protezione civile pronta a mobilitarsi per aiutare la popolazione

Protezione civile 1' di lettura 22/11/2013 - Il comune di Civitanova Marche è pronto a mobilitarsi per aiutare la popolazione della Sardegna, flagellata dal maltempo che nei giorni scorsi ha provocato morti ed enormi danni al territorio.

“All'indomani della tragedia – fa sapere il sindaco Tommaso Claudio Corvatta – mi sono messo in contatto con i referenti del Gruppo comunale di Protezione civile per verificare la disponibilità a collaborare. Ho invitato i nostri volontari a mettersi in contatto con gli organi superiori, per concordare forme e modi al fine di aiutare la popolazione sarda colpita dal violento nubifragio dei giorni scorsi.

Attendiamo ora indicazioni dal dipartimento regionale della Protezione civile, per collaborare fattivamente, in modo che oltre ad una doverosa, ma ovvia espressione di solidarietà e vicinanza nei confronti delle vittime e di tutta la popolazione colpita dalla calamità, da Civitanova Marche possa partire un aiuto concreto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2013 alle 18:52 sul giornale del 23 novembre 2013 - 912 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UUK





logoEV