Intensificazione dei controlli nella zona costiera: diversi gli arresti e le denunce

polizia civitanova 1' di lettura 27/03/2013 - Nell'ambito dei servizi di intensificazione dei controlli in prossimità delle festività pasquali, vi sono stati numerosi controlli da parte delle forze dell'ordine, in particolare nei comuni costieri.

Nella serata di lunedì 25 marzo, durante un controllo ad un night è stato rintracciato un uomo che, essendo in libertà vigilata, doveva trovarsi a casa a quell'ora ed è stato così denunciato. Nel corso di controlli agli esercizi pubblici sono state rilevate numerose infrazioni amministrative in diversi locali che sono stai sottoposti a sanzioni da parte del Commissariato di Polizia di Stato. Sempre nella serata di lunedì i servizi antiprostituzione hanno portato alla denuncia di quattro donne, prive del permesso per restare nel comune di Civitanova.

Arrestato inoltre uno spacciatore marocchino, già noto tra le Forze dell'ordine di diverse città italiane (Bologna, Padova, Foggia) per reati di spaccio, possesso di armi e reati commessi contro la persona. Le informazioni esatte riguardanti il marocchino, in Italia dal 1998 e irregolare sul territorio, risultano sconosciute in quanto era stato segnalato con una ventina di nomi diversi. Tuttavia i precedenti penali risultano gravi e numerosi.

Lunedì pomeriggio, durante i controlli antidroga lungo la fascia costiera nei pressi dei giardini vicino al bar “Lido” è stata individuata una ragazza probabilmente tossicodipendente che acquistava droga da un ragazzo straniero e metteva in bocca degli involucri, appena ricevuti. I poliziotti, in borghese, avendo visto lo scambio, hanno fatto irruzione e hanno bloccato la giovane sulla quale hanno trovato una pallina di eroina, e il cittadino straniero, con 50 euro appena ricevuti dalla ragazza.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2013 alle 16:15 sul giornale del 28 marzo 2013 - 540 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, arresti, denunce, spaccio di droga, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/K9o





logoEV
logoEV