Vagava in strada in stato confusionale, salvato dagli automobilisti

Carabinieri di notte 1' di lettura 11/03/2013 - Nella notte di sabato 9 marzo sono state pervenute due segnalazioni, una ai Carabinieri di Civitanova e una ai Carabinieri di Pesaro.

Le segnalazioni riguardavano la presenza di un uomo che camminava sulla strada statale di Civitanova in stato confusionale: mentre la prima segnalazione era giunta da degli automobilisti, la seconda è arrivata dai familiari dell'uomo in questione, che sentendolo al cellulare hanno capito che era in difficoltà e hanno allarmato i carabinieri dicendo che aveva trascorso la notte in un locale e si trovava a Civitanova.

Il pesarese è stato trovato nei pressi dell'ex liceo in serie difficoltà e i Carabinieri hanno capito che si trattava dello stesso ragazzo, segnalato due volte. Il ragazzo è stato portato in Caserma e assistito.

La domenica seguente Carabinieri di Civitanova ricevono un'altra segnalazione: l'allarme di una donna di Potenza Picena la quale, rientrata a casa, non aveva più trovato suo marito. L'uomo, lasciata alla moglie una lettera, era sparito con la sua auto e non era stato possibile rintracciarlo al cellulare. I Carabinieri hanno così messo in piano l'atto per la ricerca di persone scomparse: sono state attivate ricerche in tempo reale su tutto il territorio nazionale.

L'auto è stata finalmente intercettata verso le 19 sulla statale 16 dove i carabinieri l'hanno trovata e hanno invitato l'uomo ad accostare. L'uomo è quindi stato ritrovato e la sua famiglia ha potuto riabbracciarlo.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2013 alle 17:58 sul giornale del 12 marzo 2013 - 455 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ks7





logoEV