Potenza Picena: Prorogata la scadenza per i contributi Imu

1' di lettura 10/03/2013 - Il Comune ha prorogato il termine ultimo per i cittadini potentini per poter richiedere il contributo “una tantum” per l’anno 2012 per il pagamento dell’Imu. La scadenza è stata prorogata al 20 marzo. Le domande e i moduli per farne richiesta sono reperibili presso l’ufficio Urp, presso i Servizi Sociali o sul sito del Comune www.comune.potenza-picena.mc.it.

Tre gli scaglioni del contributo. Esso è pari all’azzeramento dell’importo dovuto dal soggetto passivo, per l’abitazione principale e relative pertinenze, nel caso di reddito ISEE non superiore a 7.500 euro. Il contributo è pari al 30% dell’importo dovuto dal soggetto passivo, per l’abitazione principale e relative pertinenze, nel caso di reddito ISEE compreso tra 7.501 euro e 13.000 euro. In ultimo, il contributo è pari al 40% dell’importo dovuto per le abitazioni e relative pertinenze date in uso gratuito a parenti entro il secondo grado (rapporti di parentela sia in linea retta che collaterale, ovvero genitori-figli, nonni-nipoti, fratelli-sorelle) ed affini entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale a condizione che entrambi i soggetti (il soggetto passivo e l’utilizzatore) abbiano un reddito ISEE non superiore a 20.000 euro per ciascun nucleo. In un momento di difficoltà economica come quello attuale, l’amministrazione comunale evidenzia sensibilità e attenzione nei confronti dei cittadini deliberando di stanziare una congrua somma per aiutare le fasce di popolazione più deboli del territorio.






Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2013 alle 18:57 sul giornale del 11 marzo 2013 - 984 letture

In questo articolo si parla di potenza picena, proroga, scadenza, contributi imu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Kq6





logoEV
logoEV