Potenza Picena: Furti in abitazione, ritrovata una cassaforte

Carabinieri 31/01/2013 - I Carabinieri di Porto Potenza Picena hanno ritrovato, nelle campagne del luogo, una cassaforte. Dai rilievi ed accertamenti eseguiti dagli uomini dell’Arma è emerso che era oggetto di un furto in abitazione consumato il giorno prima a Civitanova Marche.

La pattuglia della Stazione di Porto Potenza, attivata da una telefonata di un residente che aveva notato strani movimenti, nel ritrovare la cassaforte ha anche rinvenuto, al suo interno, documenti e titoli di credito che ha potuto riconsegnare, nella loro globalità, all’avente diritto. L’attività preventiva dei Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, in materia di reati predatori, sta determinando risultati operativi degni di nota.

Dopo l’arresto di 4 romeni avvenuto il 25 u.s. (nella foto l’uscita delle gazzelle dalla Caserma Piermanni coi 4 arrestati, convalidati dal GIP del Tribunale di Macerata e tuttora rinchiusi nella Casa circondariale di Montacuto), colti sul fatto dai militari del nucleo operativo civitanovese e dai colleghi di Porto Recanati e Montecosaro, dinanzi ad un centro commerciale di Montecosaro Scalo con arnesi da scasso in grado di provocare spaccate alle vetrine, non si sono placati i servizi di controllo del territorio costiero.

Sono ancora una volta le segnalazioni dei cittadini al 112, della centrale operativa della Compagnia di Civitanova Marche operante 24 ore al giorno, di movimenti sospetti a rivelarsi determinanti per concludere brillanti operazioni di servizio.





Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2013 alle 20:23 sul giornale del 01 febbraio 2013 - 647 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, arresti, carabinieri, potenza picena, abitazione, elisa tomassini, ritrovamenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ITm