Recanati: Natale in Biblioteca tra laboratori, multimedialità e letture

libri albero di natale 3' di lettura 19/12/2012 - Venerdì 21 e sabato 22 dicembre 2012 ci saranno due giornate di apertura straordinaria della Biblioteca Comunale e della Biblioteca Benedettucci di Recanati, con una molteplicità di eventi e spazi laboratoriali rivolti ai bambini, giovani e adulti. L’iniziativa nasce dalla volontà e dall’obiettivo di aprire e far conoscere le nostre biblioteche perchè possano diventare un luogo di aggregazione, di incontro e di scambio: piazze della conoscenza, in cui ciascuno trovi libri, informazioni, video, ma anche relazioni.

Attorno a questo obiettivo si sono incontrate diverse realtà istituzionali, associative e culturali del territorio: innanzitutto l’assessorato alle Culture del Comune di Recanati, insieme ad un’équipe di docenti dell’infanzia, primaria e media “San Vito” dell’Istituto Comprensivo “Nicola Badaloni”, a conferma del vasto ( ma purtroppo invisibile) patrimonio di risorse professionali presente nelle scuole recanatesi. Hanno dato inoltre il loro patrocinio l’Università di Istruzione Permanente di Recanati e l’Associazione “Nati Per leggere”, con la presenza dello psicologo e pedagogista Mauro Mario Coppa e del pediatra Gabriele Garbuglia. Strada facendo, l’iniziativa ha suscitato sempre più interesse e curiosità, testimoniati dai contributi che non poche aziende del nostro territorio hanno assicurato: dalla ditta “Effetto Luce” alla ELI, dalla Spiga Edizioni all’azienda Castagnari di Recanati.

Non va taciuta inoltre la partecipazione del Coordinamento Genitori Democratici di Recanati, con il quale i docenti hanno realizzato una postazione multimediale in biblioteca. Molte, come già si accennava, sono le attività previste per la fascia dei bambini e dei giovanissimi, fra queste:

• Laboratori d’arte tenuti da esperti e docenti dell’I.C. “Badaloni” nel primo pomeriggio di venerdì e sabato, dalle ore 15 alle 18
• Gruppi di lettura a tema, aperti anche ai familiari, nella serata di sabato 22, dalle 18 alle 20 e dislocati nelle varie sale della biblioteca comunale
• Uno spazio multimediale (la Bibliosfera) per affidare ad una telecamera i propri messaggi, per giocare in modo interattivo con i libri, per ricevere in tempo reale suggerimenti bibliografici e scambiarli con gli amici
• Presentazione di progetti e libri, come quello di Angela Latini, “Cuori rossoblu” Accanto a questi spazi riservati ai bambini, non mancheranno quelli rivolti agli adulti. Tra questi, venerdì dalle ore 18, la “Sera dei Libri Viventi”: un’ insolita visita alla Biblioteca Benedettucci e al suo immenso patrimonio librario, che si snoderà fra sei stanze, ognuna con la presenza di un narratore, “custode” di un libro.

Sabato sera, la manifestazione si chiuderà in Biblioteca con “La Notte del Racconto”, a partire dalle 21,30 sino alla mezzanotte: giovani e adulti potranno avvicendarsi per leggere ad alta voce un racconto, una testimonianza, una pagina del libro a cui si è più legati. L’organetto del musicista Luca Cannarella e le sue sonorità klezmer e balcaniche segneranno gli intermezzi tra gruppi di letture . Molte sono state le adesioni alla “Notte del Racconto”: sindaco, assessori, scrittori, bibliotecari, operai, sindacalisti, pensionati, studenti delle superiori. E' una iniziativa che nasce dalla voglia di fare e dall'intraprendenza di insegnanti, professionisti ed operatori che lavorano a fianco di bambini e adolescenti- afferma il Sindaco Francesco Fiordomo-. Un Natale diverso, impegnato, di qualita'. La qualita' deve diventare il tratto distintivo dell'amministrazione valorizzando l'associazionismo, l'impegno e le capacita' dei recanatesi".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2012 alle 19:02 sul giornale del 20 dicembre 2012 - 971 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, natale, recanati, Comune di Recanati, albero di natale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Hs2





logoEV
logoEV