Recanati: Forte partecipazione per la campagna d'ascolto in periferia

27/03/2012 - Santa Lucia, Sambucheto, Fontenoce e Bagnolo. La campagna d'ascolto dell'amministrazione comunale di Recanati ha recentemente toccato anche le zone periferiche della città, registrando una massiccia partecipazione da parte dei residenti che non si sono lasciati sfuggire l'occasione per conoscere le questioni, confrontarsi, affrontare direttamente con il Sindaco le problematiche generali e quelle specifiche dei quartieri.

Negli ultimi incontri sono emerse problematiche che l'Amministrazione Comunale sta cercando di risolvere con l'aiuto della Provincia di Macerata in quanto competente per i tratti di viabilita' interessati: la rotatoria in prossimita' dell'Anton, all'ingresso di Fontenoce, promessa per anni tra attese, disillusioni e tanti pasticci e la viabilita' nella zona Acquara (incrocio che collega Bagnolo alla provinciale per Castelfidardo).

La Provincia sta studiando un progetto per migliorare la visibilita' dell'incrocio che al momento risulta piuttosto pericoloso. A Ricciola e' forte la preoccupazione per la volonta' di un privato di costruire un impianto biogas. Il Sindaco, che si e' incontrato più volte con i residenti, ha garantito massima vigilanza da parte dei tecnici comunali e l'attivazione di tutte le procedure di controllo ambientali e sanitarie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2012 alle 18:23 sul giornale del 28 marzo 2012 - 520 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, Comune di Recanati, francesco fiordomo, partecipazione, problemi, campagna d'ascolto, zone periferiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w3v