Marcucci candidato nella lista di Marinelli. In programma viabilitá, riorganizzazione delle partecipate, referendum per il Cavalcavia

Umberto Marcucci (PDL) 23/03/2012 - Marcucci accetta il testimone e dichiara ufficialmente di sostenere la lista di Marinelli 'Insieme per Civitanova'. "Oggi sciolgo le riserve e sostengo quel progetto che inizió con le comunali nel '95 e si rinforzó nelle provinciali del 2009".

Marcucci indica a partire dal 2009 quel processo di discussione interno al partito di miglioramento della politica culminato nel convegno al cosmopolitan lo scorso ottobre nel quale il PDL facendo ammenda si chiedeva perché la politica avesse perso pezzi e proponeva possibili soluzioni: "Una politica piú attenta puó nascere solo dalla critica" - dice Marcucci che continua "L'attuale centro destra deve essere rinnovato, nell'approccio, nei metodi e nella gestione della cosa pubblica". Conferma inoltre anche che il suo sostegno legato alla presenza di Marinelli in lista "La lista civica ha senso solo se c'é lui". Marcucci dunque scioglie le riserve e fornisce anche un programma, o meglio degli 'Appunti per una Civitanova migliore', che partono comunque da un punto solido che é quello di rinnovare la politica e concentrare le risorse "Non posso garantire per la realizzazione del programma intero, ma posso garantire il mio impegno alla sua realizzazione", specifica Marcucci.

Discusso da subito l'argomento Cavalcavia, per il quale Marcucci propone un referendum "Non è un passo indietro, credo nel progetto ma credo anche che se c'é del malcontento in cittá sia giusto chiamare i cittadini ad indicare se approvare o no quello specifico progetto della Quadrilatero, se effettivamente il progetto non piace cercheremo soluzioni alternative". Continuando sul tema della viabilità previsti anche dei parcheggi a più livelli in zona stadio, nella zona portuale e nell’area ente fiera, collegati da bus navetta ogni 15 minuti con chiusura definitiva del corso al traffico, dedicato esclusivamente al passaggio pedonale. Punti chiave del programma anche la riorganizzazione della macchina amministrativa attraverso la riorganizzazione delle partecipate, l'attenzione al sociale al turismo e alla cultura con particolare attenzione alle eccellenze civitanovesi.






Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2012 alle 17:22 sul giornale del 24 marzo 2012 - 777 letture

In questo articolo si parla di referendum, politica, pdl, umberto marcucci, erminio marinelli, cavalcavia, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wSY