Anffas, il comune anticipala liquidazione del contributo

Fabrizio Ciarapica 1' di lettura 23/03/2012 - La Giunta ha deliberato l’anticipo di una quota pari all’80% del contributo elargito all’Anffas, riferita all’anno 2011, per l'attività del centro diurno "Il Gabbiano".

La decisione è stata presa per dare possibilità ai ragazzi di proseguire le loro attività. “Abbiamo subito accolto la richiesta arrivata dall’Anffas – ha detto l’assessore ai Servizi Sociali Fabrizio Ciarapica - al fine di evitare possibili sospensioni delle iniziative portate avanti dal centro di via Trilussa, anticipando € 38.400,00, in quanto l'attività viene sostenuta anche con il contributo regionale ex L.R. 18/96, liquidato solo l'anno successivo a quello di competenza.

Nonostante le difficoltà di bilancio, questa Amministrazione comunale ha mantenuto inalterato il contributo, quale riconoscimento a questa associazione e all’opera svolta per le famiglie e per i ragazzi con difficoltà inseriti in questa struttura”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2012 alle 16:20 sul giornale del 24 marzo 2012 - 652 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, anffas, contributo, fabrizio ciarapica, liquidazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wSf