Sabato 17 marzo al via i campionati italiani indoor per disabili

16/03/2012 - Al via domani al Palaindoor di via della Montagnola i campionati italiani di atletica indoor per disabili. La manifestazione, organizzata a più mani da Fisdir, Fispes, Fidal e Cip, si aprirà con la cerimonia delle ore 14,45 con il gruppo delle Majorettes e la banda di Castelferretti che eseguirà l’Inno Nazionale.

Poi si darà inizio alle gare che termineranno domenica attorno alle ore 12. Tra gli atelti in gara, molti sono i volti noti del palcoscenico nazionale. Solo per fare alcuni nomi Ruud Koutiki dell’Anthropos di Civitanova, Matteo Gizzi (US Acli VIII), Antonio Di Mauro (Ass. Sportiva e Culturale), l’ex nazionale Carlo Corallini (Anthropos), Alessandro Santi (AS le Bollicine), Emanuele Mita (ACLI III), Alessandro Mattei (Anthropos), Camilla Ferlito. E poi daranno battaglia i portopotentini della Santo Stefano Fabrizio Basili, Federico Dubini, Sergio Greci, Giuseppe Mazzolani e Fabio Staffolani nei lanci e Stefano Stacchiotti nei 200 metri. Ci sarà anche Luca Mancioli (Mirasole Fabriano), argento europeo in Sardegna nel 2010 e Valerio Colicchia (ASCIP).

Non mancheranno i protagonisti della nazionale italiana che in pista daranno l’assalto al titolo indoor: Michele Zugno dell’ASPEA Padova e il compagno di squadra Roberto Casarin. Insomma, ci saranno oltre 100 atleti appartenenti a società sportive provenienti da tutta Italia. Per molti di loro il week end anconetano servirà anche per preparare i prossimi impegni nazionali ed internazionali, gli assoluti italiani di Macerata (16-17 Giugno) e i Mondiali di categoria sono in programma alle Isole Azzorre dal 15 al 21 Maggio. I campionati nazionali saranno arricchiti da una serie di iniziative collaterali organizzate in collaborazione con il Gruppo Amici per lo Sport, coordinato da Tarcisio Pacetti, e che contribuiranno ad animare la manifestazione.

Nella mattinata di domenica, alle ore 11, Amministratori e Consiglieri della Regione Marche, della Provincia di Ancona, del Comune di Ancona nonché Dirigenti di varie Federazioni sportive saranno protagonisti di un curioso tiro alla fune e se la vedranno tutti insieme con la forte Polisportiva Serralta di San Severino Marche e con alcuni atleti della Cobra-Fermo, Campione d’Europa e Vice Campione del Mondo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2012 alle 18:50 sul giornale del 17 marzo 2012 - 897 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di disabili, sport, campionati indor

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wzZ