Recanati: Accorsi grande protagonista al Persiani, il Sindaco gli propone di lavorare sulla figura di Leopardi

1' di lettura 12/03/2012 - Grande successo per Stefano Accorsi al Teatro Persiani. Tutto esaurito da giorni, introvabili i biglietti, tanti giovani liceali presenti per il progetto didattico e di scuola di teatro, decine di autografi firmati e di foto scattate al termine degli spettacoli da un Accorsi molto disponibile e ammirato dalla citta'.

L'attore ha infatti passeggiato sul Colle dell'Infinito e visitato sia il Museo di Villa Colloredo Mels che il Museo Gigli. Intrattenendosi con il Sindaco Francesco Fiordomo al termine dello spettacolo di domenica, dopo essersi complimentato per la bellezza del teatro e per l'accoglienza, e' stato colpito dalla proposta del Sindaco di lavorare sulla figura e sul pensiero di Giacomo Leopardi dopo la magistrale scoperta dell'Orlando Furioso di Ariosto, opera portata sul palcoscenico in modo accattivante.

"A Leopardi mi lega l'esame di maturita'- ha ricordato Accorsi-. Mi ero preparato studiandolo bene perche' era l'autore pronosticato per il tema di italiano. Poi non usci' ma mi e' rimasta una buona base. Chissa' che non possa nascere qualche progetto".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2012 alle 18:47 sul giornale del 13 marzo 2012 - 633 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, recanati, Comune di Recanati, leopardi, accorsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wnF





logoEV