Recanati: 153 in Mobilitá alla Teuco Guzzini

lavoro 1' di lettura 05/03/2012 - La Teuco Guzzini spa ha comunicato ai sindacati di voler aprire la procedura di mobilità per 153 dei suoi 348 addetti dello stabilimento di Recanati (Macerata).

“Invece di mettere in mobilità gli operai – dice il segretario regionale dell’Unione sindacale di base Andrea Quaglietti - l’azienda deve prorogare la cassa integrazione per tutto il 2012 non solo per gli 83 lavoratori ai quali questa scadeva nel prossimo maggio, ma per tutti i dipendenti della fabbrica. E questo sia per la ripresa già avvenuta nel 2011 del mercato estero, confermata ai sindacati dalla direzione aziendale in un recente incontro, ma in considerazione della possibile e auspicata ripresa anche di quello interno, italiano.

“Per Quaglietti i programma della Teuco Guzzini sono “stati pensati sulla base della situazione degli anni scorsi, e non su quella attuale, che vede dei segnali di rilancio della domanda e delle vendite soprattutto grazie all’export. Per questo noi abbiamo chiesto all’azienda di valutare meglio i suoi progetti per il 2012, prorogare la cig e nel frattempo portare avanti una riorganizzazione complessiva che la metta in condizioni di rispondere alla domanda in crescita già nei prossimi mesi.” Tutti i lavoratori, nelle assemblea che si sono già tenute in fabbrica, si sono detti favorevoli alla proroga della cassa integrazione. Info 3494103507






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2012 alle 18:04 sul giornale del 06 marzo 2012 - 1557 letture

In questo articolo si parla di lavoro, sindacati, recanati, mobilità, USB, teuco, guzzini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v6w