300 gr di Cocaina in casa. Arrestati tre albanesi per spaccio

Droga ed altri oggetti sequestrati 01/03/2012 - Tre giovani albanesi sono stati arrestati dalla Polizia civitanovese con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L'arresto é avvenuto nella tarda serata del 29 Febbraio alla fine di una serie di pedinamenti e appostamenti volti a controllare i movimenti dei giovani, giudicati fin da subito sospetti.

D. E. e B.B. di 25 anni e M.O. di anni 23 sono stati associati al carcere di Ancona-Montacuto a disposizione dell’A.G., uno dei tre risulta giá pregiudicato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il primo é in possesso di regolare permesso di soggiorno mentre gli altri due sono clandestini sul territorio nazionale, tutti domiciliati a Civitanova Marche senza alcuna attività lavorativa.

Nel corso dell’appostamento gli agenti hanno constatato che i tre giovani albanesi, a turno, o al massimo in due, uscivano diverse volte dall’appartamento a loro in uso per incontrarsi velocemente con persone sempre diverse nei pressi dell’abitazione con i quali avvenivano scambi veloci con tutte le caratteristiche della consegna di dosi di sostanze stupefacenti. Alla luce di quanto sopra, maturata la certezza che fosse in atto un’attività di spaccio e che lo stupefacente fosse custodito nell’abitazione utilizzata dai tre come base logistica per le loro attività illegali, gli agenti sono intervenuti e, al momento in cui uno dei tre giovani D.E. usciva per l’ennesima volta dalla casa, l'hanno fermato e sottoposto a controllo e susseguente perquisizione. Questa veniva poi estesa all’abitazione dei tre dove, al momento dell’ingresso gli altri due venivano trovati seduti al tavolo della cucina intenti a preparare dosi di sostanza stupefacente.

Complessivamente la perquisizione consentiva di rinvenire 3 involucri distinti e separati, ciascuno contenente cocaina, dalla reazione al narcotest particolarmente pura, del peso di circa 300 grammi oltre ad un bilancino di precisione per la preparazione delle dosi, denaro, telefoni cellulari ed altro materiale ritenuto utile alle indagini.








Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2012 alle 16:29 sul giornale del 02 marzo 2012 - 2037 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova marche, arresto, cocaina, spaccio, polizia di stato, albanesi, elisa tomassini, perquisizione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vWp