Recanati: ritrovato uno scooter rubato a Civitanova, denunciati due maceratesi

carabinieri 1' di lettura 25/11/2011 -

Nove gazzelle dei Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche , nella notte, sono state impegnate nei controlli sulle strade di Recanati, Potenza Picena e Civitanova Marche, oltre che nelle strutture ricettive.



Due autoradio del Nucleo Radiomobile dell’Arma civitanovese munite di etilometro e precursore, nonchè due pattuglie delle Stazioni di Porto Recanati e Montecosaro, hanno istituito posti di controllo nel centro (Via Nazario Sauro), in Contrada Le Grazie, in Contrada Bagnolo (Castelnuovo) e in Contrada la Fratesca. Contemporaneamente i carabinieri della stazione di Recanati hanno ispezionato le strutture ricettive e bar (166 persone e 97 veicoli).

Controlli a cerniera anche sulla SP Regina, ad opera dei carabinieri di Potenza Picena, e sulla statale 16 da parte dei militari di Civitanova Alta. E proprio lungo la Regina i militari hanno controllato uno scooter, risultato oggetto di furto avvenuto pochi giorni fa a Civitanova. Pertanto i due giovani maceratesi, che si trovavano in sella allo scooter, sono stati denunciati per il reato di ricettazione. Due contravvenzioni al codice della strada per guida ad alta velocità sono state inoltre emesse a carico di giovani recanatesi e ritirate tre patenti, ad altrettanti giovani della zona, per guida in stato di ebbrezza alcolica.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2011 alle 12:58 sul giornale del 26 novembre 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, recanati, porto recanati, civitanova marche, montecosaro, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/r94