Arrestata coppia di scippatori. Circa venti i borseggi che avrebbero effettuato

Arresto 1' di lettura 19/11/2011 -

Venti scippi. A tanto ammonterebbero i reati contro il patrimonio commessi negli ultimi mesi da una coppia di giovani residenti a Civitanova Marche e tratti in arresto nella mattinata di Venerdì. I due sono stati incriminati a seguito di un laboriosa indagine della Polizia di Stato effettuata dagli uomini del Commissariato di Civitanova Marche, diretto dal V.Q.A. Dr. Luca Morelli.



I due arrestati, R.L. di 28 anni e R.S. di 27 anni risiedevano entrambi a Civitanova Marche. Contro il ragazzo è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre contro la donna c'è un obbligo di firma per essere responsabile di concorso nei reati indicati.

A seguito di mirati servizi di investigazione infatti, gli agenti hanno appurato che l’uomo, che era già stato sottoposto agli arresti domiciliari in un’abitazione civitanovese per reati commessi nella zona di Santa Maria Capua Vetere, usciva arbitrariamente dalla propria abitazione e in concorso con la compagna aveva effettuato diversi scippi in città.

Il 4 Ottobre scorso, l’uomo, tenuto sotto controllo dagli agenti, è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione e tratto in arresto per il reato di evasione. Le successive perquisizioni effettuate presso la sua abitazione e presso l’abitazione della compagna, hanno confermato la tesi investigativa tant’è che nel corso delle operazioni, è stata rinvenuta un'ingente quantità di refurtiva rubata tra cui telefoni cellulari, borse, portamonete, occhiali ecc, tutti oggetti riconducibili agli scippi consumati negli ultimi mesi a Civitanova Marche. Nel corso dell’operazione, é stato recuperato e restituito al legittimo proprietario lo scooter utilizzato dai due per mettere a segno i colpi.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2011 alle 17:44 sul giornale del 21 novembre 2011 - 457 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova marche, arresto, carcere, polizia di stato, refurtiva, elisa tomassini, domiciliari, scippatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rSz





logoEV