Montecosaro: Anziano investito sulle strisce pedonali. E' grave

ambulanza 1' di lettura 16/11/2011 -

E' grave l'anziano che martedì intorno alle 18.40 è stato investito a Montecosaro Scalo, in prossimità del Ristorante 'Due Cigni'. G.C. 74 anni stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, quando una Lancia Y guidata da una 19enne l'ha urtato sbalzandolo violentemente a terra. L'uomo è ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale di Civitanova.



Secondo la prima ricostruzione la Lancia Y si stava appena immettendo in via S.S. Annunziata, quando, proprio in prossimità dello stop, l’uomo ha improvvisamente attraversato la strada. La macchina guidata da una giovane di 19 anni, non procedeva a velocità sostenuta e dunque l’impatto non è stato violento, tuttavia la corporatura robusta dell'uomo ha fatto si che quest'ultimo perdesse l'equilibrio nell'impatto cadendo all'indietro e sbattendo con forza con la nuca sulla carreggiata.

Sul posto, oltre all’ambulanza e all’auto medica del 118, è intervenuta la Polstrada di Civitanova per i rilievi e gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente. All'arrivo dei sanitari, la situazione è apparsa subito grave, G.C. era riverso a terra con evidenti segni di trauma cranico e già privo di conoscenza.






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2011 alle 17:24 sul giornale del 17 novembre 2011 - 797 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, carabinieri, ambulanza, montecosaro, ospedale di civitanova, polstrada, elisa tomassini, investimento, ristorante due cigni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rJY


Praticamente le strisce pedonali non esistono. Non fidarsi mai degli altri, so che la tragedia, però, mai, cosegnare il destino prprio fidandosi egli altri, mai e , tutto continua,sempre.

Non è causa di nessuno ormai, bisogna evitare alla radice certe cose, fare in modo, ognuno nel suo ruolo, chi amministram, chi è pedone, chi è automobilista, chi è cilista, chi è motociclista.