Civitanova Classica: Beethoven per il taglio del nastro della IV stagione

Form 1' di lettura 16/11/2011 -

Sulle note di Beethoven ritorna una delle più interessanti e fresche stagioni musicali della nostra regione, Civitanova Classica, che taglia l'importante traguardo delle quattro edizioni promettendo un cartellone ricco, vario e di assoluta qualità. Ad aprire la rassegna sarà la prestigiosa Orchestra Filarmonica Marchigiana, sabato 19 novembre 2011 alle 21.30, che nella splendida cornice del Teatro Annibal Caro di Civitanova Alta, si esibirà in un bellissimo programma classico insieme ad uno dei più brillanti ed attivi pianisti italiani, Maurizio Baglini.



A dirigere il concerto, l'esperta ed affermata bacchetta di Giampaolo Maria Bisanti, giovane direttore che vanta già diverse collaborazioni internazionali in campo operistico e sinfonico. Sarà un appuntamento quindi di sicuro interesse sia per i palati fini sia per tutti gli amanti della buona musica.

Civitanova Classica, ideata e diretta dal pianista Lorenzo Di Bella, è resa possibile grazie al contributo del Comune di Civitanova Marche, la Provincia di Macerata, la Regione Marche, i TDC, l'associazione ArteinMusica e l'Amat. Prestigiosi sono gli sponsor con il loro munifico e indispensabile sostegno: la BCC di Civitanova e Montecosaro, l'azienda BoccadiGabbia, la ICA, la Pellegrini Gallery, l'Eurosuole, la Maxicar, la EBS e l'Azienda ProgettoShoes.

Per informazioni: www.civitanovaclassica.it - tel. 348-3442958.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2011 alle 17:00 sul giornale del 17 novembre 2011 - 572 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, civitanova marche, musica classica, Form, lorenzo di bella, teatro annibal caro, civitanova classica, maurizio baglini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rJM