Movimento5stelle: 'Silvetti rinuncia al vitalizio ma non menziona il rimborso una tantum di 90.000 euro'

Soldi 1' di lettura 10/11/2011 -

Critica dura dei grillini civitanovesi alla scelta del Consigliere Capogruppo FLI delle Marche Daniele Silvetti di rinunciare al trattamento pensionistico previsto al compimento del sessantesimo anno di età.



Si legge in una nota inviata dal Movimento5stelle. " E' con stupore che il Movimento prende nota delle dichiarazioni del consigliere regionale (FLI) circa la cattiva informazione e precisa che la rinuncia volontaria al vitalizio prevista recentemente dall'assemblea regionale, laddove esercitata, dà comunque diritto ad un rimborso una tantum di 90.000 euro (20% del mandato quinquennale).

Questo viene giustificato dalle parole del vicepresidente di regione Giacomo Bugaro : "la restituzione delle somme versate, non solo attengono ad una evidente equità ma se vogliamo in qualche modo definirlo, sono il minimo incentivo per rinunciare ad un enorme privilegio".
Chi è che fa cattiva informazione ?"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2011 alle 17:45 sul giornale del 11 novembre 2011 - 1185 letture

In questo articolo si parla di economia, pensione, politica, civitanova marche, daniele silvetti, rimborso, vitalizio, fli, MoVimento 5 Stelle Civitanova Marche, movimento5stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rvS





logoEV