Bucciarelli/Vongolare: ' Ingiusto rimettere mano all'accordo di Solazzi. Meglio valutare l'acquisto e demolizione delle vongolare'

raffaele bucciarelli 1' di lettura 10/11/2011 -

In merito al problema delle “vongolare” e dei rapporti tra i quattro compartimenti marchigiani, credo sia necessario fare un po' di chiarezza.



I limiti dei quattro compartimenti sono stati concordati a suo tempo dai pescatori con l'allora Assessore Solazzi e certamente hanno soddisfatto la stragrande maggioranza di essi. Rimettere mano all'accordo non è oggi un atto di buon governo e non c'è nessun motivo tecnico che “costringe” la Giunta regionale a fare proprie proposte. A meno che l'Assessore non parli di vongole e pensi ad altro, sollecitata da una grande minoranza di pescatori che risiedono, guarda caso, a Civitanova Marche.

Credo umilmente, che, al fine di operare con una imparziale cultura di governo, meriti molta più attenzione alla proposta che i pescatori di tre compartimenti hanno fatto al fine di aiutare i loro colleghi, proposta di acquisto e demolizione dei pescherecci che, ad unanime riconoscimento, sono troppi. Comunque è evidente che il tema qualora venga trattato dal Governo regionale, deve veder coinvolto anche il Consiglio regionale, così come è sempre avvenuto.


da Raffaele Bucciarelli
Consigliere regionale Federazione della Sinistra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2011 alle 18:07 sul giornale del 11 novembre 2011 - 804 letture

In questo articolo si parla di politica, sara giannini, civitanova marche, Raffaele Bucciarelli, accordi, vongolare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rv7